Riapertura scuole, Anna Ascani inorridita: 'Consigliere leghista rimuova subito quel post e chieda scusa, vergogna!'
Riapertura scuole, Anna Ascani inorridita: 'Consigliere leghista rimuova subito quel post e chieda scusa, vergogna!'

La questione riguardante la riapertura delle scuole a settembre e le misure che il governo intenderà adottare per la ripresa delle lezioni in sicurezza ha sollevato un ampio dibattito. Nelle ultime ore, sta facendo discutere un post pubblicato da un consigliere leghista di Borgo San Lorenzo, Claudio Ticci, che ha pubblicato un’immagine che richiama il campo di concentramento di Auschwitz.

Riapertura scuola, il post del consigliere leghista 

Nel post messo sotto accusa, Ticci scrive: “Visto che qualcuno si scandalizza……e ne fa strumentalizzazione politica perché carente di contenuti e proposte per la gente, allora
ricondivido la foto creata da Marcello Pamio III…così che ne capiate il significato. Quello vero…”

Anna Ascani risponde al consigliere leghista: ‘Vergogna, chieda scusa e rimuova l’immagine’

La risposta della viceministra dell’Istruzione, Anna Ascani, è stata immediata. In un post pubblicato sul proprio profilo Facebook, l’esponente del Partito democratico scrive:

‘Il post pubblicato dal consigliere leghista di Borgo San Lorenzo, Claudio Ticci, con questa immagine che richiama il campo di concentramento di Auschwitz, mi inorridisce. Il dissenso politico non può raggiungere questi ignobili livelli. Chieda scusa e rimuova l’immagine. In questo momento, così difficile per il nostro Paese, non è tollerabile che rappresentanti delle Istituzioni si lascino andare a queste bassezze.’