Scuola, Azzolina risponde a Salvini: 'Essere bocciata da te è una promozione'

La questione riguardante la riapertura delle scuole continua ad essere al centro del dibattito politico. Nelle ultime ore è stato argomento di scontro tra i rappresentanti dei vari partiti che non hanno perso occasione per lanciare stoccate all’indirizzo della ministra Azzolina, soprattutto a motivo dei presunti ‘divisori in plexiglass‘. Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, ha duramente criticato la titolare del dicastero di Viale Trastevere, esprimendo con toni ‘coloriti’ la sua disapprovazione: ‘Ca**ata di una ministra incompetente, una follia’, così l’aveva definita l’ex vicepresidente del Consiglio.

Matteo Salvini, nuova stoccata a Lucia Azzolina: ‘Sorrisi e speranza per i nostri figli, non il plexiglas, #AzzolinaBocciata’

Salvini, nelle ultime ore, è tornato all’attacco con un altro tweet al veleno indirizzato alla ministra:’Le follie del governo sul decreto Scuola: lo sfogo di una mamma, e come lei tante famiglie in tutta Italia che chiedono sorrisi e speranza per i loro figli, non il plexiglas. Non è questo il futuro da dare agli studenti. #AzzolinaBocciata‘, ha scritto Salvini.

La ministra Azzolina risponde: ‘Basta fake news, con la salute dei bambini non si scherza’

Questa volta, però, la ministra dell’Istruzione ha prontamente replicato alla stoccata del leader della Lega. Ecco la sua risposta: ‘Non hai letto il decreto (non è una novità), fai propaganda sulla sicurezza (non ci sarà nessuna gabbia di plexiglass). E non sai neanche come si scrive ‘plexiglass’. Essere bocciata da te è una promozione. Basta fake news, con la salute dei bambini non si scherza’.