Assunzioni 2020 con call veloce
Assunzioni 2020 con call veloce

Con il decreto 25 dell’8 giugno 2020 il Miur avvia la nuova procedura di assunzioni denominata ‘call veloce‘. Permette di essere immessi in ruolo in territori diversi da quelli di pertinenza delle graduatorie di appartenenza. Chi può partecipare? Come funziona la procedura? La Uil Scuola ha realizzato una scheda che risponde a tutte le domande.

Assunzioni da chiamata veloce: tutto quello che c’è da sapere

Le domande sulle assunzioni 2020 con call veloce a cui risponde la scheda della UIL sono:

Loading...
  • Chi non può partecipare?
  • Per quali posti si partecipa?
  • Chi è inserito nelle graduatorie dei concorsi in quante regioni e province può presentare la domanda?
  • Chi è inserito nelle graduatorie ad esaurimento in quante regioni e province può presentare la domanda?
  • Per quali graduatorie?
  • Se si concorre per più classi di concorso o tipologie di posto quante regioni si possono scegliere?
  • Come si partecipa alla procedura?
  • Cosa bisognerà indicare nella domanda?
  • Con quale punteggio si partecipa?
  • Entro quando bisognerà presentare la domanda?
  • Per quali ordini di scuola avverranno le immissioni in ruolo?
  • Qual è l’ordine delle operazioni?
  • Che efficacia avranno gli elenchi predisposti per tale procedura?
  • Quando avverranno le assunzioni?
  • Che decorrenza avranno?
  • Cosa succede se una volta inoltrata la domanda non accetto la proposta in ruolo?
  • Cosa succede se accetto l’immissione in ruolo?
  • Quali vincoli ci saranno per chi accetterà l’assunzione in ruolo?