PON MIUR
PON MIUR

Il Programma Operativo Nazionale (PON) del MIUR, intitolato “Per la Scuola-competenze e ambienti per l’apprendimento” è un piano di interventi che punta a creare un sistema d’istruzione e di formazione di elevata qualità. E’ finanziato da Fondi Strutturali Europei e ha una durata settennale, dal 2014 al 2020.

PON, risorse per 330 milioni di euro: chi può richiederli

L’autorità di gestione del PON ‘ Per la scuola’ ha fatto sapere che presto sarà pubblicato un avviso per interventi urgenti di adeguamento e adattamento di edifici, spazi e aule didattiche per il contenimento del rischio da Coronavirus. Le risorse pari a 330 mln di euro, in base a un comunicato stampa del Ministero, saranno attribuite a tutti gli Enti locali proprietari di edifici adibiti a sede di istituzione scolastica statale, o di cui abbiano la competenza ai sensi di legge.

Loading...

Cosa fare per presentare la candidatura

Per presentare la candidatura è necessario che il legale rappresentante dell’Ente locale, o un suo delegato, effettui la registrazione al SIDI, e successivamente faccia richiesta di accreditamento al sistema di gestione dei finanziamenti PON tramite il servizio SIDI “PON Istruzione – Edilizia Enti Locali”. Per presentare la propria candidatura, c’è tempo fino al 19 giugno 2020.

Loading...

Gli utenti che risultano già registrati al portale SIDI del Miur, o che sono in possesso di credenziali SPID, accedono direttamente al link https://www.miur.gov.it/web/guest/accesso e da qui all’area riservata. In caso contrario occorrerà effettuare una nuova registrazione. Per l’accreditamento ai fondi PON è necessario utilizzare l’applicazione “Gestione edilizia Enti Locali” presente all’interno del servizio SIDI “PON Istruzione – Edilizia Enti Locali”, e scegliere l’opzione “Nuovo accreditamento” se si intende accreditarsi, o l’opzione “Lista enti accreditati” per chi è già accreditato.