Concorso ordinario, per chi è prevista la prova pratica?

Le operazioni per il concorso ordinario 2020 per la scuola superiore sono ufficialmente scattate con la presentazione delle domande: ci sarà tempo sino alle ore 23:59 del 31 luglio per inviare la propria candidatura. A questo proposito, la Gilda degli Insegnanti ha proposto un valido aiuto per tutti coloro che intendono candidarsi per il concorso. 

Concorso ordinario secondaria, tabelle consistenza Gae e GM: dove fare domanda

Infatti, la Gilda ha creato due tabelle che potrebbero aiutare gli aspiranti docenti nella scelta della regione dove presentare la domanda per i concorsi. Oltre a questo le tabelle serviranno anche per fare altre valutazioni: infatti, nelle tabelle è riportato il numero dei candidati ancora presenti nelle graduatorie dei concorsi del 2016 e 2018 e nelle graduatorie ad esaurimento. La Gilda degli insegnanti precisa che le tabelle sono state realizzate in base ai dati presenti sui siti degli USR a  novembre 2019. È da ritenersi esaurita la graduatoria che non risulta essere presente.

Qui di seguito riportiamo le due tabelle pubblicate dalla Gilda degli Insegnanti: nella prima potrete trovare i candidati ancora presenti nelle Gae delle scuole superiori di I e II grado per provincia e CDC; nella seconda i candidati ancora presenti nelle GM 2016 e 2018 dopo le immissioni in ruolo dell’anno scolastico 2019/2020.

Qui, invece, potrete trovare la guida completa per la compilazione della domanda.