Scuola, ultime notizie: Ascani, 'l'anno scolastico che ci aspetta e le soluzioni del Miur'
Scuola, ultime notizie: Ascani, 'l'anno scolastico che ci aspetta e le soluzioni del Miur'

Oggi 16 giugno, Anna Ascani è stata ospite a RaiNews24 per parlare di scuola e rientro in classe. Tra le varie domande fatte al Viceministro, ce n’è stata una di interesse generale: che anno scolastico ci aspetta per il 2020/21?

Che anno scolastico 2020/21 ci aspetta?

Alla domanda su cosa aspettarsi per questo anno scolastico 2020/21, il viceministro Ascani ha risposto: “Intanto se l’andamento epidemiologico sarà confermato, sarà un anno scolastico in presenza e sicurezza”. La Ascani ha spiegato che la DAD non può sostituire la scuola, perché manca la socialità richiesta dalla scuola.

A settembre si torna a scuola, si torna in presenza, in sicurezza, rispettando il criterio di metro lineare di sicurezza dato dal CTS”. Poi aggiunge: “Un anno scolastico che forse non sarà normalissimo, ma di certo sarà scuola.”

Quando si rientra a scuola?

Il Miur, conferma Anna Ascani, non intende iniziare l’anno scolastico e poi sospenderlo subito dopo per le elezioni. Sta cercando soluzioni alternative, discutendo con chi di dovere. Si è pensato pure di trovare spazi dentro alle scuole per le elezioni, ma non usando le classi, così da non dover interrompere le lezioni. Al momento sono solo ipotesi, però.