Concorso ordinario, per chi è prevista la prova pratica?

Il bando del concorso ordinario per titoli ed esami prevede una prima prova scritta, una seconda prova scritta e una prova orale, oltre ad un’eventuale prova pratica. Secondo quanto contenuto nel comma 4 dell’articolo 6 del Decreto Legislativo 59/2017 la prova orale comprende anche quella pratica, ove gli insegnamenti lo richiedano. L’Allegato A indica per quali classi di concorso è prevista la prova pratica. Vediamo in dettaglio l’elenco delle classi di concorso per le quali è prevista la prova pratica.

Concorso ordinario secondaria, prova pratica: per chi è prevista?

Ecco le cdc per le quali è prevista la prova pratica:

  • Classe A-01 Arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado
  • Classe A-02 Design dei metalli, dell’oreficeria, delle pietre dure e delle gemme
  • Classe A-03 Design della ceramica
  • Classe A-04 Design del libro
  • Classe A-05 Design del tessuto e della moda
  • Classe A-06 Design del vetro
  • Classe A-07 Discipline audiovisive
  • Classe A-08 Discipline geometriche, architettura, design d’arredamento e dell’industria, scenotecnica
  • Classe A-14 Discipline plastiche, scultoree e scenoplastiche
  • Classe A-16 Disegno artistico e modellazione odontotecnica
  • Classe A-17 Disegno e storia dell’arte negli istituti di istruzione secondaria di II grado
  • Classe A-20 Fisica
  • Classe A-27 Matematica e fisica
  • Classe A-28 Matematica e scienze
  • Classe A-30 Musica nella scuola secondaria di primo grado
  • Classe A-33 Scienze e tecnologie aeronautiche
  • Classe A-34 Scienze e tecnologie chimiche
  • Classe A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda
  • Classe A-36 Scienze e tecnologie della logistica
  • Classe A-37 Scienze e tecnologie delle costruzioni, tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica
  • Classe A-50 Scienze naturali, chimiche e biologiche
  • Classe A-51 Scienze, tecnologie e tecniche agrarie
  • Classe A-56 Strumento musicale nella scuola secondaria di primo grado
  • Classe A-57 Tecnica della danza classica
  • Classe A-58 Tecnica della danza contemporanea
  • Classe A-59 Tecniche di accompagnamento alla danza e teoria e pratica musicale per la danza
  • Classe A-60 Tecnologia nella scuola secondaria di primo grado
  • Classe A-61 Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali
  • Classe A-63 Tecnologie musicali
  • Classe A-64 Teoria analisi e composizione
  • Classe B-03 Laboratori di fisica
  • Classe B-04 Laboratori di liuteria
  • Classe B-05 Laboratorio di logistica
  • Classe B-06 Laboratorio di odontotecnica
  • Classe B-07 Laboratori di esercitazioni pratiche di ottica
  • Classe B-08 Laboratori di produzioni industriali ed artigianali della ceramica
  • Classe B-09 Laboratori di scienze e tecnologie aeronautiche
  • Classe B-10 Laboratori di scienze e tecnologie delle costruzioni aeronautiche
  • Classe B-11 Laboratorio di scienze e tecnologie agrarie
  • Classe B-12 Laboratorio di scienze e tecnologie chimiche e microbiologiche
  • Classe B-13 Laboratori di scienze e tecnologie della calzatura e della moda
  • Classe B-14 Laboratori di scienze e tecnologie delle costruzioni
  • Classe B-15 Laboratori di scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche
  • Classe B-16 Laboratorio di scienze e tecnologie informatiche
  • Classe B-17 Laboratori di scienze e tecnologie meccaniche
  • Classe B-18 Laboratori di scienze e tecnologie tessili, dell’abbigliamento e della moda
  • Classe B-19 Laboratori di servizi di ricettività alberghiera
  • Classe B-20 Laboratori di servizi enogastronomici, settore cucina
  • Classe B-21 Laboratori di servizi enogastronomici, settore sala e vendita
  • Classe B-22 Laboratori di tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali
  • Classe B-23 Laboratorio per i servizi socio-sanitari
  • Classe B-24 Laboratorio di scienze e tecnologie nautiche
  • Classe B-25 Laboratorio di scienze e tecnologie delle costruzioni navali
  • Classe B-26 Laboratorio di tecnologie del legno
  • Classe B-27 Laboratorio di tecnologie del marmo
  • Classe B-28 Laboratorio di tecnologie orafe

Valutazione della prova pratica

Per quanto riguarda la valutazione della prova orale la commissione ha a propria disposizione un massimo di 40 punti. La prova orale è superata dai candidati che conseguono il punteggio minimo di 28 punti su 40.
Qualora l’insegnamento preveda anche la prova pratica, la commissione ha a disposizione 40 punti per la prova pratica e 40 punti per il colloquio. Il voto della prova orale sarà quello risultante dalla media aritmetica delle rispettive valutazioni (colloquio e prova pratica). I candidati che ottengono un punteggio complessivo minimo di 28 punti su 40 superano la prova orale.