Diplomati magistrale, Tribunale Busto Arsizio reintegra docente assunta in ruolo con 'riserva'
Diplomati magistrale, Tribunale Busto Arsizio reintegra docente assunta in ruolo con 'riserva'

I diplomati magistrali ante 2001/02 denunciano in questi giorni un’accelerazione da parte del Ministero dell’Istruzione sulle procedure di licenziamento. Questo comporta un duplice danno: la perdita del lavoro o il depennamento dalle Gae, e l’impossibilità di usufruire dell’indennità di disoccupazione Naspi.

Diplomati magistrali licenziati: ‘è gravissimo’

La questione del licenziamento dei diplomati magistrali è stata presentata in un’intervista di Orizzonte Scuola a Elvira Serafini, segretaria generale dello Snals-Confsal, le cui prime parole sono state: “L’accelerazione sui Dm è gravissima”.

Loading...

La Serafini ha ricordato che si tratta di 22mila unità, e che in questo momento caotico il loro licenziamento costituisce un danno alla scuola. Per questo ritiene serva una soluzione politica. “E’ gente che lavora da dieci anni e anche decenni nella scuola, che ha dato tanto, che è passata di ruolo. E’ gente che lavora da decenni ma alla quale oggi si sbatte la porta in faccia, sebbene in momenti difficili queste persone hanno dato il meglio di sé”.

Loading...

La soluzione non danneggerà nessuno

Elvira Serafini insiste per trovare una soluzione per i diplomati magistrali, perché trovarla, ricorda, ‘non crea danno a nessuno’. Poi aggiunge concludendo l’argomento: “C’è posto per tutti”. Vedi la sentenza a loro favore.