Assunzioni
Scuola, assunzioni, 2020/21, docenti e ATA: quante saranno? Anche da graduatorie provinciali?

Quante saranno le assunzioni scuola di docenti e Personale ATA per l’anno scolastico 2020/21? Il Piano Miur prevede che ci sia la possibilità di assumere più docenti e ATA considerata la situazione di emergenza, ma che queste assunzioni siano a tempo determinato. Non è d’accordo Anief, che chiede assunzioni anche dalle nuove graduatorie provinciali.

Assunzioni docenti 2020/21: quante dovrebbero essere?

Secondo Marcello Pacifico, presidente Anief, è necessario assumere 150-160 mila docenti se non si vuole danneggiare l’offerta formativa e si vuole tornare in classe in sicurezza. Un numero diverso, da quello indicato dal Ministero. Il sindacalista aggiunge che “considerando il record di supplenze annuali, vicine a quota 250 mila, con un’alta percentuale di posti liberi, ci aspettiamo che si tratti di contratti a tempo indeterminato e non semplici supplenze annuali, magari anche con scadenza 30 giugno 2021“. Una richiesta che a noi sembra difficile possa essere accolta.

Assumere da graduatorie provinciali?

Sempre Anief, per voce di Pacifico, chiede che in coda alla call veloce, si possa assumere dalle nuove graduatorie provinciali. “Sarebbe un’operazione di buon senso“, afferma, “oltre che fondamentale per evitare che pure quest’anno oltre la metà delle convocazioni per le immissioni in ruolo vengano disertate“.

Personale ATA, quante nuove assunzioni?

Quante nuove assunzioni di Personale ATA necessitano per l’anno scolastico 2020/21? Pacifico afferma la necessità che vi siano almeno 40 mila Ata da aggiungere all’attuale organico nazionale, da ‘spalmare’ negli oltre 40 mila plessi scolastici pubblici. Ma anche qui, sembra difficile che il Miur accolga la richiesta.