Cedolino NoiPA e stipendi PA, da domani 1° luglio si cambia: calcolo integrazione
Cedolino NoiPA e stipendi PA, da domani 1° luglio si cambia: calcolo integrazione

Da domani 1° luglio 2020, i cedolini NoiPA e quelli relativi agli stipendi PA subiranno un leggero mutamento per effetto del taglio del cuneo fiscale. Il decreto, già pubblicato in GU da mesi, modifica le entrate mensili dei lavoratori con redditi fino a 40.000 euro l’anno.

NoiPA, cedolino stipendi: cosa cambia il taglio cuneo fiscale?

Il taglio del cuneo fiscale che sarà valido da domani 1° luglio 2020, introduce nei cedolini degli stipendi NoiPA alcune modifiche, e nel dettaglio:

  • un trattamento integrativo, che non concorre alla formazione del reddito, per redditi di lavoro dipendente fino a 28.000 euro l’anno;
  • da luglio a dicembre 2020, un’ulteriore detrazione per redditi di lavoro dipendente da 28.000 a 40.000 euro l’anno.

Come fare il calcolo

Il calcolo dell’integrazione negli stipendi NoiPA derivanti dal taglio del cuneo fiscale, è stato sintetizzato nelle tabelle create dalla FLC CGIL che vi abbiamo mostrato in un articolo precedente. Seguendole sarà possibile farlo con facilità.