Riapertura scuole, spuntano 'sospetti' su bando Miur acquisto banchi 'innovativi'
Riapertura scuole, spuntano 'sospetti' su bando Miur acquisto banchi 'innovativi'

Rientro a scuola con banchi singoli di ultima generazione: è questo il progetto del Ministero dell’Istruzione per settembre. A confermare che sarà così è stato lo stesso ministro Azzolina, oltre che il sottosegretario De Cristofaro, che ieri ha dedicato un post sulla sua pagina Facebook all’argomento.

Azzolina: ‘assicureremo alla scuola nuovi banchi’

Sulla questione dei nuovi banchi per la scuola di settembre, ieri in Senato Lucia Azzolina ha fatto una commento. “Assicureremo alle istituzioni scolastiche gli arredi che dovessero esser utili per rispettare le indicazioni sul distanziamento fisico, anche nuovi banchi, moderni e più ‘dinamici’, in un’ottica di innovazione costante e della costruzione di ambienti didattici più moderni”.

Loading...

De Cristofaro: ‘ingente acquisto’

A confermare ulteriormente l’arrivo dei nuovi banchi singoli a scuola, è stato il sottosegretario al Miur De Cristofaro, che ha scritto sui social: ” Un ingente acquisto di banchi singoli di ultima generazione per garantire il distanziamento necessario in tutte le classi italiane e migliorare la qualità complessiva dell’ambiente scolastico per le nostre studentesse e i nostri studenti.”

A questo stiamo lavorando con il commissario Domenico Arcuri, verificando le esigenze di ciascuna scuola sul territorio nazionale e valutando il numero effettivo di arredi necessari per garantire in ogni classe il distanziamento di un metro fra gli studenti, come prescritto dal Comitato tecnico scientifico.” Ha anche aggiunto che si tratta di un investimento notevole e ulteriore rispetto ai fondi disponibili. Quando comincia la scuola.