Cedolino stipendio NoiPA, solo disservizi e senza stipendio: scrivi alla redazione dell'11/7
Cedolino stipendio NoiPA, solo disservizi e senza stipendio: scrivi alla redazione dell'11/7

Ci scrive un’insegnante di sostegno della scuola primaria oramai abbastanza esasperata dai disservizi NoiPA. Dopo tante lungaggini burocratiche tra la sua scuola, il DSGA e il portale dei pagamenti NoiPA, la ‘poveretta’ è ancora senza stipendio.

NoiPA, il cedolino? Un miraggio! La denuncia di un’insegnante di sostegno, da mesi senza stipendio

Buongiorno,

Loading...

sono Viviana D’Ambrosio insegnante di sostegno della Scuola Primaria “Porta Agnesi”. Scrivo per comunicare la mia esperienza con il Dis-Servizio “Noi Pa”. Ormai da Marzo cerco di contattare la scuola per poter chiedere come visionare i cedolini, essendo la mia prima esperienza.

Una volta venuta a conoscenza della procedura, chiedo come attivare il servizio alla scuola. Dalla segretaria mi rispondono che è compito del DGSA, così domando come poterlo contattare e mi rispondono che ci penseranno loro.

Telefono un’infinità di volte e ricevo sempre le stesse risposte, (quando rispondono al telefono) il DGSA non c’è, non può essere disturbato. Nel frattempo mi informo se posso fare autonomamente la registrazione ma occorre che il Direttore Amministrativo inserisca la mia mail.

Finalmente a giugno dopo mille mail, telefonate, rabbia che si accumula e anche qualche insulto riesco a parlare con questa persona, la quale mi informa, che l’unica cosa che può fare è verificare la mia mail e che poi il sistema “Noi Pa” genererà un mail in automatico per convalidare la mia mail, ricevendo poi un link per generare la password.

Dopo molta insistenza da parte mia, a distanza di qualche settimana, il DGSA mi comunica di aver verificato la mail e che risulta corretta.

Sfortunatamente a me non arriva nessuna mail di convalida per procedere con la registrazione. Continuo a mandare mail all’assistenza di “Noi Pa” al DGSA per chiedere spiegazioni.

Ad oggi tutto tace, e senza cedolini non posso richiedere la domanda di disoccupazione che mi spetta di diritto.

Pertanto sono senza stipendio a causa del disservizio di “Noi Pa” che non mi fa accedere e visualizzare così i cedolini e a causa della scuola che per mesi ha ignorato le mie richieste.

Se qualcuno potesse aiutarmi dato che la scuola IN-FORMA ve ne sarei grata.

Saluti

Viviana D’Ambrosio