GPS e supplenze 2020/21: cosa cambia con l'ordinanza del Miur?
GPS e supplenze 2020/21: cosa cambia con l'ordinanza del Miur?

Il Miur ha pubblicato la tanto attesa ordinanza ministeriale sulle GPS e le graduatorie di istituto, utili per le supplenze scuola 2020/2021. Proprio ieri vi avevamo anticipato alcune delle novità che rivoluzioneranno le supplenze. Il testo definitivo, però, differisce in alcuni dettagli rispetto a quello della bozza. Li riporta la FLC CGIL.

GPS e graduatorie d’Istituto, cosa cambia nell’OM

Nell’ordinanza ministeriale pubblicata dal Miur sulle graduatorie provinciali e di Istituto, sono state apportate alcune modifiche. Come riferisce il sindacato, queste riguardano in particolare la tabella titoli.

Loading...
  1. titoli artistici: per le classi di concorso di strumento musicale nella secondaria di I grado, delle discipline di indirizzo del liceo musicale e coreutico sono state in parte ripristinate alcune categorie.
  2. Sempre per i titoli artistici, è stato ripristinato il tetto massimo di 66 punti previsto in precedenza. I punteggi per ogni titolo verranno attribuiti dal sistema informativo in maniera automatica. Tali punteggi non sono computati ai fini dell’attribuzione delle supplenze sul sostegno.
  3. valutazione del diploma magistrale: ripristinati i 6 punti attribuiti in precedenza.
  4. incremento del punteggio per master e diplomi di perfezionamento: passa da 0,5 a 1 punto.