Supplenze e MAD 2020/21, nuove indicazioni dal Ministero dell'Istruzione: la Nota
Supplenze e MAD 2020/21, nuove indicazioni dal Ministero dell'Istruzione: la Nota

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la Nota N. 1243 del 14 luglio avente come oggetto ‘Ordinanza 10 luglio 2020, n. 60 recante “Procedure di istituzione delle graduatorie provinciali e di istituto di cui all’articolo 4, commi 6-bis e 6-ter, della legge 3 maggio 1999, n. 124 e di conferimento delle relative supplenze per il personale docente ed educativo’. Ecco il testo della Nota Ministeriale firmata dal Capo Dipartimento del Ministero dell’Istruzione, Max Bruschi.

Nota Ministero Istruzione su Ordinanza Graduatorie provinciali per le supplenze e Graduatorie di Istituto

Carissimi, vi trasmetto l’Ordinanza istitutiva delle graduatorie provinciali per le supplenze e delle graduatorie di istituto, unitamente alle tabelle dei titoli valutabili (Allegati da A/1 a A/10) che, in ragione del distinto grado d’istruzione e tipologia di posto, costituiscono parte integrante del provvedimento. L’Ordinanza disciplina, in prima applicazione e per il biennio relativo agli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022, la costituzione delle graduatorie preordinate all’attribuzione degli incarichi a tempo determinato del personale docente nelle istituzioni scolastiche statali, su posto comune e di sostegno, e del personale educativo, nonché le relative procedure, fermo restando quanto previsto all’articolo 4 della legge 3 maggio 1999, a 124. Una volta verificata l’operatività dell’Ordinanza in prima applicazione, il Dipartimento inizierà l’iter per il Regolamento previsto, al fine di garantire la continuità degli atti e delle procedure, avvalendosi del contributo dei vostri Uffici, come del resto è stato fatto in occasione della redazione del presente atto. Le istanze, le cui date di apertura saranno a breve rese disponibili al Sistema Informativo, sono state informatizzate e le tabelle titoli organizzate in maniera tale da abbattere i tempi di lavorazione. Resta, in capo agli Uffici Scolastici Territoriali, il compito di provvedere alla valutazione e alla pubblicazione delle graduatorie con la tempestività, l’urgenza e l’indifferibilità richieste da una procedura essenziale per il corretto avvio dell’anno scolastico, a tutela degli aspiranti, delle istituzioni scolastiche, degli alunni. Il quadro di avvio del nuovo anno scolastico, indubbiamente, è complesso e denso di adempimenti e la situazione degli uffici non ottimale. Confido però nella massima responsabilità di tutti gli attori coinvolti, a ulteriore dimostrazione dell’efficienza e dello spirito di servizio dell’Amministrazione.

Loading...

Occorre, comunque, assumere la fune del mese di agosto quale termine ultimo di conclusione delle attività di valutazione e di pubblicazione delle graduatorie e, in ragione di ciò, raccomando di aver cura di distribuire, sin da subito, i carichi di lavoro all’interno dei singoli uffici territoriali e di individuare tempestivamente, nell’ambito della provincia di riferimento, le istituzioni scolastiche delle quali eventualmente avvalersi per le attività di supporto alla valutazione di istanze afferenti a distinti posti o classi di concorso, così come previsto dall’Ordinanza. Confido nella collaborazione di sempre e ringrazio, sin da ora, il personale degli Uffici per il suo essenziale contributo. 

Qui sotto potete trovare l’Ordinanza Ministeriale