Supplenze scuola
Supplenze scuola 2020/1 da graduatorie istituto: come sarà determinato il punteggio?

Le novità riguardanti l’introduzione delle nuove Graduatorie Provinciali per le Supplenze 2020 e l’aggiornamento delle Graduatorie di Istituto incideranno naturalmente sulla procedura di attribuzione delle supplenze per il prossimo anno scolastico 2020/2021.

Graduatorie Provinciali per le Supplenze

Come ampiamente ribadito in questi giorni, le Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) saranno utilizzate per supplenze annuali (fino al 31 agosto) e sino al termine delle attività didattiche (fino al 30 giugno).
Le graduatorie d’istituto, invece, saranno usate per le supplenze brevi (maternità, malattia, etc.).Vediamo, qui di seguito, come avverranno le nomine provinciali per i supplenti e quale sarà l’ordine procedurale nello svolgimento delle operazioni.

Loading...

Nomine provinciali supplenti: ecco quale sarà la procedura

Le nomine provinciali dei supplenti avverranno seguendo l’ordine delle graduatorie: prima le Graduatorie ad Esaurimento e poi le Graduatorie Provinciali di prima fascia e quindi di seconda fascia. Saranno pubblicate prima le disponibilità di posti che dovranno essere aggiornate al termine delle operazioni quotidiane di conferimento delle supplenze.

Le nomine di sostegno avverranno chiamando in ordine: gli specializzati presenti negli elenchi collegati alle GAE, quindi convocando dalle GPS sostegno di prima e seconda fascia, infine incrociando le graduatorie provinciali di posto comune (prima le GAE e poi le GPS del medesimo grado) individuando i destinatari sulla base del miglior punteggio.
Rimane garantito il diritto al completamento per i docenti che non trovano il posto interno quando arriva il turno di nomina.