GPS 2020, errori punteggi in graduatoria: chiarimenti su reclami e segnalazioni
GPS 2020, errori punteggi in graduatoria: chiarimenti su reclami e segnalazioni

Graduatorie Provinciali per le Supplenze, a partire da oggi, mercoledì 22 luglio, sarà possibile inviare le domande per l’inserimento in prima e seconda fascia, a seconda dei requisiti in possesso degli aspiranti supplenti. In merito alle convocazioni e alle assegnazioni delle supplenze fino al 31 agosto e al 30 giugno, l’Ordinanza Ministeriale ha apportato alcune modifiche riguardanti la disciplina delle sanzioni in caso di mancato perfezionamento e risoluzione anticipata del rapporto di lavoro. A questo proposito, bisogna distinguere 3 diverse casistiche, ovvero la rinuncia a una proposta di assunzione, la mancata presa di servizio e l’abbandono dell’incarico.

Graduatorie Provinciali per le Supplenze, rinuncia a una proposta di assunzione

In caso di rinuncia ad una proposta di assunzione o l’assenza del candidato alla convocazione determinano la perdita della possibilità di ottenere supplenze sulla base delle Graduatorie ad Esaurimento Graduatorie Provinciali per le Supplenze per il medesimo insegnamento. A tal proposito, però, occorre precisare che la sanzione si applica soltanto per l’anno scolastico in corso e riguarda, come detto poc’anzi solo le convocazioni da GAE GPS per la medesima classe di concorso. Rimane, pertanto, la possibilità, per l’aspirante supplente, di essere convocato da GAE\GPS per un’altra classe di concorso oppure dalle Graduatorie d’Istituto anche per la stessa classe di concorso per la quale si è rinunciato in precedenza alla supplenza. 

Loading...

GPS, mancata presa di servizio da parte del docente

La mancata assunzione di servizio dopo l’accettazione, attuatasi anche mediante la presentazione preventiva di delega, comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze, sia sulla base delle GAE che delle GPS, nonché sulla base delle graduatorie di istituto, per il medesimo insegnamento.
A questo proposito, come per la rinuncia, occorre precisare che la sanzione si applica solamente per l’anno scolastico in corso e che la sanzione stessa è relativa solamente al medesimo insegnamento: ciò significa che l’aspirante supplente potrà essere convocato sia da GAE che da GI per diverso posto o classe di concorso.

GPS, abbandono della supplenza

L’abbandono del servizio comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze, sia sulla base delle GAE e delle GPS che sulla base delle graduatorie di istituto, per tutte le graduatorie di tutti i posti o classi di concorso ove l’aspirante supplente risulta inserito.
Occorre precisare che la sanzione si applica solamente per l’anno scolastico in corso e che, in questo caso, la sanzione viene applicata per tutte le CDC e tipologie di posto, sia per quanto riguarda le convocazioni da Graduatorie ad Esaurimento che per quelle da graduatorie d’istituto.