GPS scuola
GPS 2020, validazione punteggi ed errori: esito incontro Ministero e sindacati

Il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare la Nota N. 1290 attraverso la quale ha fornito dei chiarimenti in merito alla valutazione dei servizi nella domanda per le nuove Graduatorie Provinciali per le Supplenze e le Graduatorie di Istituto 2020

Domanda Graduatorie Provinciali per le Supplenze 2020: quando si valuta il servizio svolto in contemporanea alla frequenza dei percorsi di abilitazione

A proposito della valutazione del servizio svolto in contemporanea alla frequenza dei percorsi di abilitazione, la tabella titoli valutabili per GPS I fascia (A3) indica alla voce A.2 l’attribuzione di un punteggio aggiuntivo per il possesso di una delle seguenti abilitazioni:

  • SISS 54 punti (di cui 24 per la durata biennale del percorso abilitativo)
  • TFA 42 punti (di cui 12 per la durata annuale del percorso abilitativo)
  • TFA per discipline artistiche, musicali e coreutiche 66 punti (di cui 36 per la durata triennale del percorso abilitativo)
  • PAS 12 punti (di cui 12 per la durata annuale del percorso abilitativo)

Viene oltremodo precisato che il servizio prestato durante la frequenza dei percorsi non è valutato, essendo già ricompreso nella valutazione del titolo in ragione di 12 punti annuali. 
In pratica, l’aspirante supplente che ha svolto servizio durante la frequenza di tali percorsi di abilitazione (siano essi annuali, biennali o triennali), non potrà far valere l’eventuale servizio svolto durante l’anno visto che il servizio è già ricompreso nella valutazione complessiva del titolo.

Cosa dice la Nota del Ministero dell’Istruzione N. 1290

La suddetta Nota N. 1290 ha confermato che, per quanto riguarda la I fascia delle GPS, ‘riservate agli aspiranti abilitati, non è dichiarabile il servizio prestato durante la frequenza dei percorsi cui è attribuito il punteggio aggiuntivo di cui al punto A.2 delle rispettive tabelle A/1 e A/3 né sulle GPS relative al sostegno (in quanto il relativo punteggio aggiuntivo è valutato integralmente). I predetti aspiranti, qualora abbiano svolto durante la frequenza dei predetti corsi servizio su altre classi di concorso o posti comuni cui abbiano titolo, non ricomprese nel percorso di abilitazione, ovvero sul sostegno per grado diverso (ad esempio, docente abilitato TFA su secondaria di secondo grado che abbia svolto servizio sul sostegno sul primo grado, o docente di primaria che durante la LM 85-bis abbia svolto supplenze sulla secondaria), possono dichiararlo nelle relative graduatorie’.