GPS scuola e inoltro domanda su Istanze Online: cos'è il Codice Personale e a cosa serve?

Gli aspiranti supplenti sono alle prese con la compilazione della domanda digitalizzata per le nuove Graduatorie Provinciali per le Supplenze 2020. Uno dei quesiti maggiormente posti è quello relativo al Codice Personale che viene chiesto all’utente in sede di inoltro della domanda su Istanze Online.

Domanda Graduatorie Provinciali per le Supplenze 2020 su Istanze Online: che cos’è il Codice Personale e a cosa serve?

Dopo aver compilato tutte le sezioni necessarie, l’aspirante supplente dovrà cliccare su ‘Inoltra’ per inviare la propria istanza: per concludere positivamente l’inoltro della domanda, sarà necessario inserire il Codice Personale. Cos’è il Codice Personale che viene richiesto al momento dell’inoltro della domanda?
Il Ministero dell’Istruzione ha risposto al quesito in una delle FAQ ufficiali pubblicate sul proprio sito istituzionale. Il Codice Personale è ‘un codice alfanumerico che serve a chiudere la procedura a chi NON fa l’accesso tramite SPID (o altra forma d’identità digitale certificata). Per chi non lo ricordasse o lo avesse smarrito, la procedura di recupero è: Istanze Online > Accedere al proprio profilo > Menù a tendina “Funzioni di servizio” (a sinistra) > Recupero codice personale.’

Loading...

Graduatorie Provinciali per le Supplenze: l’inoltro della domanda su Istanze Online

Una volta inserito il Codice Personale, si dovrà cliccare ‘Conferma‘ per inoltrare la domanda. A quel punto l’aspirante supplente potrà visualizzare il PDF riepilogativo che verrà trasmesso anche all’indirizzo email indicato tra i recapiti.Sulla piattaforma Istanze Online si leggerà il messaggio: ‘Inoltro effettuato correttamente. La domanda è stata salvata nell’archivio delle istanze in formato PDF, nella sezione relativa all’anno in corso’.