Rientro a scuola: pronta bozza del Protocollo di sicurezza, test sierologici a campione agli studenti
Rientro a scuola: pronta bozza del Protocollo di sicurezza, test sierologici a campione agli studenti

Sarebbe già pronta la bozza finale del Protocollo di sicurezza per il rientro a scuola a settembre. Molte fonti giornalistiche lo confermano. Dalle prime indiscrezioni si apprende che l’intesa tra le parti sociali, il Ministero della Salute e quello dell’Istruzione si sia finalmente trovata. Le principali prescrizioni prevedono l’effettuazione di test sierologici a campione per il personale scolastico e il medico competente.

Rientro a scuola più sicuro: pronto per la firma congiunta il Protocollo di Sicurezza

La versione definitiva del famoso documento che si attendeva da molte settimane è finalmente pronto per essere diramato con la massima ufficialità. Nella bozza definitiva è previsto l’effettuazione dei test sierologici per tutto il personale scolastico, a campione e con cadenza periodica. Le operazioni sanitarie si svolgeranno – si legge nella bozza – in concomitanza con l’inizio delle attività didattiche.

Loading...

Per la popolazione studentesca i test sierologici saranno effettuati a campione con cadenza periodica. Tali procedure saranno mirate alla “volontarietà di adesione al test, gratuità dello stesso per l’utenza, svolgimento dei test presso le strutture di medicina di base e non presso le istituzioni scolastiche“.

Si precisa, inoltre, che l’importante documento è stato stilato dalle parti, tenendo conto delle richieste avanzate dalle parti sociali, già sottoposte al Comitato Tecnico Scientifico e ai ministeri di Istruzione e Salute, i quali attualmente stanno vagliando la validità della bozza definitiva del Protocollo stesso.

Tra le prescrizioni presenti nel Protocollo, infine, verrà individuato in tutte le istituzioni scolastiche la figura di un medico competente con il preciso compito di effettuare il servizio di sorveglianza sanitaria.