GPS 2020, errori punteggi in graduatoria: chiarimenti su reclami e segnalazioni
GPS 2020, errori punteggi in graduatoria: chiarimenti su reclami e segnalazioni

Graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze, il Ministero dell’Istruzione, attraverso la FAQ ufficiale N. 22, ha provveduto a chiarire la questione riguardante la possibilità di far valutare come ‘specifico’ il servizio svolto su un’altra classe di concorso.
Diversi utenti, infatti, si sono mostrati dubbiosi di fronte a quanto presente in piattaforma, ovvero l’indicazione della ‘graduatoria su cui far valutare il servizio come specifico ai sensi del punto C1 delle rispettive tabelle di valutazione dei titoli’ oltre all’indicazione dell”insegnamento su cui è stato prestato il servizio’. Nei campi è possibile indicare classi di concorso differenti.

Graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze, FAQ Ministero Istruzione su servizio ‘specifico’: il chiarimento

Ora, nelle ultime FAQ ministeriali, è stato chiarito questo punto che poteva dar luogo ad equivoci. Ecco come si è espresso il Ministero dell’Istruzione a tal proposito:
‘Come servizio specifico si intende esclusivamente, come dettagliato nelle tabelle:

Loading...
  • per il posto comune, il servizio prestato sulla specifica classe di concorso;
  • per il posto di sostegno, il servizio prestato su sostegno per lo specifico grado.

È dunque SBAGLIATO, come dettagliato nelle singole tabelle, caricare ad esempio il servizio svolto sulla classe di concorso A-21 come specifico, poniamo, sulla A-22.
Una volta caricato il servizio specifico, in una fase successiva alla chiusura dell’istanza, il servizio sarà automaticamente caricato sulle altre classi di concorso o posti per i quali l’aspirante presenta istanza di inserimento e valutato secondo quanto disposto dalle rispettive tabelle di valutazione sulle altre classi di concorso o posti come servizio aspecifico.
Il servizio su posto di sostegno è caricato come servizio specifico per tutte le classi di concorso del medesimo grado.
Relativamente alle classi di concorso A-53, A- 55, A- 63, A-64 è valutabile come servizio specifico il servizio prestato sulle suddette classi di concorso a decorrere dall’anno scolastico 2017/18 e il servizio prestato fino all’a.s. 2016/17, compreso, presso i licei musicali nelle relative discipline di cui all’allegato E al D.P.R. 15 marzo 2010 n. 89 dai docenti di cui alle ex classi di concorso A31 , A32, di cui al Decreto del Ministro della pubblica istruzione 30 gennaio 1998 n. 39 e s.m.i. e A077 di cui al Decreto del Ministro dell’istruzione, università e della ricerca 6 agosto 1999 n. 201.
Relativamente alle classi di concorso A- 57, A – 58, A – 59 è valutabile come servizio specifico il servizio prestato sulle suddette classi di concorso a decorrere dall’anno scolastico 2017/18 e il servizio prestato fino all’a.s. 2016/17, compreso, nelle classi di concorso appositamente identificate con il codice X057, X058, X059.’