Scuola, Romaniello (M5S): 'Mai investito tanto come con Azzolina a capo del Ministero'

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa inviatoci dall’Ufficio Stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati.

Scuola, Romaniello (M5S): ‘Mai investito tanto come con Azzolina a capo del Ministero’

“Nessun Governo ha mai investito nella scuola come si sta facendo ora, con Lucia Azzolina a capo del Ministero. Parliamo di 7 miliardi in pochi mesi, non solo per affrontare l’emergenza che, ovviamente, ha richiesto grandi stanziamenti di risorse, ma anche per far progredire il sistema dell’istruzione puntando su innovazione e qualità della didattica, sicurezza, inclusione. Cifre così alte, accostate al mondo della scuola, il Paese le ricorda in riferimento ai tagli”. Lo scrive, sulla sua pagina Facebook, il deputato del MoVimento 5 Stelle Cristian Romaniello.
“Lucia, in una situazione oggettivamente complessa, ha garantito il proseguimento delle lezioni durante il lockdown e lo svolgimento in sicurezza degli esami di maturità, predisponendo l’avvio del nuovo anno scolastico a settembre, tutelando il diritto allo studio e quello alla salute, oltre a bandire concorsi per 80.000 docenti. Dopo anni di difficoltà nel reperimento di risorse europee, finalmente le stiamo utilizzando per rendere le scuole più sicure e moderne, per acquistare tablet, pc e altri strumenti digitali. Inoltre, verrà utilizzata per la scuola buona parte del Recovery Fund, perché finalmente si sta realizzando l’idea che investire in istruzione è prioritario, se si vuole migliorare il Paese. Lucia ha grande merito in questo. Perché mai dovrebbe essere messa in discussione?”, conclude Romaniello.

Loading...