Supplenze scuola
Supplenza scuola 2020/1: modalità e procedura convocazioni da graduatorie di istituto

Il conferimento delle supplenze scuola 2020/21 da Graduatorie provinciali (GPS) sono regolamentare dall’art. 12 dell’Ordinanza Ministeriale. Parliamo di supplenze annuali e fino al termine delle lezioni.

Conferimento supplenze da GPS: quando?

Le graduatorie provinciali per le supplenze 2020/21 sono costituite con modalità digitalizzata. Per questo si pensa (e si spera) che già a fine agosto i siti degli uffici competenti le pubblicheranno. Poco dopo saranno pubblicate anche le disponibilità e le sedi per le supplenze. Il calendario delle pubblicazioni sarà disponibile online, sul sito dell’Ufficio territoriale competente.

Loading...

Nel corso delle attività di attribuzione delle supplenze, i predetti dati sono costantemente aggiornati e resi pubblici. Questo per dare conto delle operazioni effettuate, al termine delle quotidiane operazioni di conferimento.

Supplenza da Graduatorie provinciali: convocazione

Non viene specificato come avverrà la convocazione per una supplenza da GPS (graduatoria provinciale), ma l’ordinanza prevede che “con provvedimento della competente direzione generale possono essere disciplinate convocazioni e attribuzioni in modalità telematica.”

I commi 3 e 4 specificano chi ha diritto a ricevere la supplenza:

3. Hanno titolo a conseguire le supplenze mediante l’accettazione scritta della relativa proposta gli aspiranti, utilmente collocati nelle GAE e, in subordine, nelle GPS, presenti alla convocazione, personalmente o tramite persona munita di specifica delega, e gli aspiranti che abbiano fatto pervenire, secondo quanto determinato dall’Ufficio competente, con modalità info-telematica, delega preventiva di accettazione al dirigente responsabile delle operazioni in questione.

Non hanno titolo a conseguire le supplenze gli aspiranti che non siano presenti alla convocazione e che non si siano giovati di alcuna delle tipologie di delega sopra specificate.

4. I posti di sostegno sono conferiti agli aspiranti forniti del prescritto titolo di specializzazione dalle GAE, ai sensi del comma 5, e dalle relative GPS con priorità rispetto alle altre tipologie di insegnamenti su posti o cattedre comuni. Scopri cosa è cambiato.