Rientro a scuola, rassicurazioni di Conte: “A settembre studenti in classe e in sicurezza”

Date:

Durante un’intervista rilasciata all’Agenzia stampa Dire, il premier Giuseppe Conte rassicura tutti gli studenti e le famiglie sul rientro a scuola a settembre in totale sicurezza. A tal proposito dichiara che “il governo sta lavorando per garantire la massima sicurezza a studenti e personale scolastico“.

Le rassicuranti parole di Giuseppe Conte sul rientro a scuola: “Siamo al lavoro per garantire le condizioni di massima sicurezza

In totale contrasto con le opinioni pessimistiche di questi gironi da parte dei sindacati, il Presidente del Consiglio dei Ministri conferma la decisione del governo sulla riapertura della scuola in presenza.

“Lo diciamo da settimane che a settembre gli studenti torneranno in classe in presenza. La scuola è una grande sfida per il Paese, stiamo parlando di oltre dieci milioni di persone – tra studenti, docenti e personale – che dovranno rientrare nelle aule” dichiara Conte.

Queste sono settimane decisive per una ripartenza che tutti si auspicano. Poi aggiunge: “Siamo al lavoro per garantire loro condizioni di massima sicurezza”.

Il governo, precisa Giuseppe Conte “sta procedendo all’acquisizione e alla distribuzione delle apparecchiature e dei dispositivi di protezione individuale per permettere agli studenti di ricominciare l’anno scolastico senza alcun rischio”.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...