Scuola, Azzolina annuncia concorso straordinario 'a ottobre'

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, nel corso di un suo intervento in Tv nella trasmissione ‘Uno Mattina‘ ha annunciato che il concorso straordinario, riservato ai docenti con più di tre annualità di servizio, si svolgerà nel prossimo mese di ottobre.

Azzolina annuncia in TV: ‘Concorso straordinario? Si svolgerà ai primi di ottobre’

“In un Paese civile – ha spiegato la ministra – i concorsi andrebbero fatti ogni due anni, come succede in Europa. Il nostro obiettivo è quello di far svolgere questi concorsi e di programmare il fabbisogno. Il concorso straordinario è per 32mila posti e verrà fatto a breve, entro la prima settimana di ottobre o giù di lì”.
Lucia Azzolina ha sottolineato oltre modo l’importanza di dare stabilità ai docenti e agli studenti, assicurando loro la continuità didattica: sino ad ora, ha aggiunto la ministra, era mancata la programmazione ed ecco perché oggi ‘soffriamo di supplentite‘.
La titolare del dicastero di Viale Trastevere è tornata anche sul miliardo in più stanziato nel Decreto Rilancio che permetterà l’assunzione di nuovi docenti e personale ATA a settembre (assunzione, ricordiamolo, a tempo determinato che varrà solamente per il prossimo anno scolastico per fronteggiare l’emergenza Covid).

Loading...

‘Ci vorranno tanti supplenti in più, tra docenti e personale Ata’

‘Ci vorranno tanti supplenti in più e quindi tanti investimenti – ha spiegato la ministra – Nel Dl Rilancio 1 miliardo di euro andrà ai supplenti, sia personale docente che personale Ata. In questi giorni stiamo scrivendo il decreto per ripartire questo personale presso i singoli territori. Con lo scostamento che abbiamo votato avremo ulteriori fondi, di cui buona parte verrà utilizzato sempre per l’organico. Avremo quindi all’incirca più 50mila insegnanti e personale Ata’.