Supplenze scuola
Supplenze organico 'Covid': cosa succede in caso di possibile altro incarico da GI?

Graduatorie Provinciali e di Istituto per le Supplenze 2020/2021, assegnazioni e convocazioni. L’Ordinanza ministeriale N. 60/2020 ha fornito le indicazioni per quanto riguarda la procedura relativa all’attribuzione delle supplenze. Gli aspiranti avranno tempo sino al prossimo 6 agosto (salvo eventuali proroghe) per compilare la propria domanda di inserimento nelle GPS e di aggiornamento delle Graduatorie di Istituto.

Supplenze scuola 2020/1, procedura di assegnazione

Per quanto riguarda le supplenze annuali e temporanee fino al termine delle attività didattiche, si attingerà dalle Graduatorie ad Esaurimento, dalle nuove Graduatorie Provinciali per le Supplenze e infine dalle Graduatorie di Istituto. Le supplenze sino al 30 giugno e al 31 agosto saranno assegnate direttamente dagli Uffici Scolastici.

Per quanto concerne, invece, le supplenze brevi (maternità, assenze per malattia etc), queste verranno assegnate dai Dirigenti scolastici, i quali provvederanno ad attingere dalle Graduatorie di Istituto.

Supplenze annuali e brevi: come avverranno le convocazioni?

Il comma 7 dell’articolo 2 dell’Ordinanza ministeriale, infatti, specifica che ‘l’individuazione del destinatario della supplenza è operata dal dirigente dell’amministrazione scolastica territorialmente competente nel caso di utilizzazione delle GAE e delle GPS e dal dirigente scolastico nel caso di utilizzazione delle graduatorie di istituto’.
Per quanto riguarda le tempistiche, è presumibile (ed auspicabile) che la pubblicazione delle nuove Graduatorie Provinciali per le supplenze 2020/1 avvenga entro la fine del mese di agosto, anche perché la nuova procedura digitalizzata dovrebbe velocizzare i tempi rispetto al passato, almeno questo sarebbe l’obiettivo del Ministero. Successivamente, sul sito dell’Ufficio territoriale competente, si renderanno pubbliche le disponibilità e le sedi per le supplenze.
L’Ordinanza non ha specificato in che modo avverranno le convocazioni da GPS ma il comma 4 dell’articolo 3 spiega che ‘Con provvedimento della competente direzione generale possono essere disciplinate convocazioni e attribuzioni in modalità telematica’.
Nessun dubbio, invece, per quanto riguarda le convocazioni per le supplenze brevi: queste continueranno ad essere organizzate dalle singole scuole. I docenti riceveranno una email all’indirizzo indicato nella loro domanda: la mail di convocazione sarà inviata con un preavviso di almeno 24 ore e conterrà tutte le indicazioni riguardanti la supplenza in questione.