Scuola, De Cristofaro 'cambia aria' e lancia frecciate alla ministra Azzolina

Il sottosegretario Giuseppe De Cristofaro ha rilasciato un’intervista al quotidiano ‘Il Manifesto‘ in relazione al suo ‘trasloco’ dal Ministero dell’Istruzione a quello dell’Università e della Ricerca. 

Scuola, Giuseppe De Cristofaro lascia l’istruzione e manda un chiaro messaggio alla ministra Azzolina

L’esponente di Sinistra italiana-LeU ha ammesso che la questione delle deleghe dei sottosegretari, proposte dalla ministra Azzolina, ha avuto un certo ‘peso’ nella scelta anche perché con l’ex ministro Lorenzo Fioramonti, De Cristofaro aveva alcune aree di intervento specifiche: dalla disabilità ai processi di inclusione, dalla lotta alla dispersione scolastica fino al diritto allo studio e al rapporto con le organizzazioni studentesche. Dal mese di gennaio scorso, le deleghe non sono state ridistribuite: ‘Ho continuato a lavorare su questi temi senza incarichi specifici sino ad oggi. Avrei voluto continuare a farlo, ma non è stato possibile – ha precisato il sottosegretario – Cercherò di seguire gli stessi filoni di intervento all’Università, a partire dal diritto allo studio.’

Loading...

Riapertura scuole, didattica a distanza e assunzione precari: i motivi dello scontro De Cristofaro-Azzolina

Si riparla di scuole chiuse e di didattica a distanza. Secondo De Cristofaro, bisognava avere il coraggio di dire che almeno un milione di studenti non è stato raggiunto dalla DaD: ‘In più è noto il nostro braccio di ferro con la ministra Azzolina e i 5 Stelle sull’assunzione dei precari – ha rimarcato l’esponente di Sinistra italiana-Leu – si è trovato un compromesso che ha, però, scontentato molti. Amministrare la scuola è complicato, anni di tagli, precarietà, disimpegno della politica verso la formazione rendono tutte le parti molto sensibili. Credo che sarebbe stato necessario un diverso approccio sia con le organizzazioni sindacali che con le famiglie che andavano non solo rassicurate, ma maggiormente coinvolte nei processi decisionali.’
De Cristofaro, tuttavia, ci tiene a sottolineare di aver sempre difeso Lucia Azzolina dagli attacchi sessisti che le sono arrivati da ogni parte: ‘Riapertura delle scuole? Si sta lavorando molto, ovviamente mi auguro che tutto vada per il meglio anche se permangono dei nodi da sciogliere.’

Loading...