Comunicato MI: 'Del tutto possibile uso paritarie per spazi aggiuntivi'
Comunicato MI: 'Del tutto possibile uso paritarie per spazi aggiuntivi'

Prosegue la querelle del Concorso DS 2017: adesso, dopo i provvedimenti giurisdizionali con i quali il Giudice Amministrativo ha disposto la revisione dei titoli e dei punteggi in graduatoria possedute dai ricorrenti (solo per i ricorrenti vittoriosi) viene ripubblicata la graduatoria nazionale (vedi allegati in calce a questo articolo).

Concorso DS 2017: ecco la nuova graduatoria di merito rettificata dal Ministero dell’Istruzione

Attraverso il Decreto del Capo Dipartimento Istruzione n. 986 del 6 agosto scorso il Ministero dell’Istruzione ha de facto disposto la rettifica e la ripubblicazione della graduatoria di merito del Concorso di cui in oggetto.

Loading...

Ricordiamo che la rettifica della graduatoria di cui si da oggi notizia è solo l’ultima delle beghe per il Ministero dell’Istruzione in relazione al concorso di cui in oggetto. In altri articoli pubblicati nei mesi scorsi da Scuolinforma si è fatto cenno anche al decreto cautelare che ha permesso a 12 candidati depennati dalla GM l’anno scorso di poter scegliere quest’anno una nuova sede. I depennamenti erano stati ‘inflitti’ agli stessi candidati per la loro rinuncia all’immissione in ruolo nel 2019 (con giusto decreto dipartimentale del 9/10/2019).

Oggi, 10 agosto 2020, è anche l’ultimo giorno utile per scegliere da parte dei candidati (la scelta è telematica) le Regioni ai fini dell’immissione in ruolo. In lizza ci sono 529 nuovi Dirigenti Scolastici che dal primo settembre andranno a ricoprire i loro rispettivi ruoli.

Sulla questione contenziosi tutt’ora pendenti, infine, si attende l’udienza fissata giorno 15 ottobre 2020 per conoscere la sentenza del Consiglio di Stato sulla legittimità o meno di tutta l’intera procedura concorsuale.

Allegati

La nuova Graduatoria di merito del Concorso DS 2017