Scuola primaria, oggi vertice Azzolina-Cts
Scuola primaria, oggi vertice Azzolina-Cts

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha rilasciato un’intervista al quotidiano ‘La Stampa’ di oggi, martedì 11 agosto: si è parlato di riapertura delle scuole e soprattutto dei problemi relativi alla drammatica mancanza di spazi.

Rientro in classe a settembre, Lucia Azzolina a ‘La Stampa’: ‘Nessuno scandalo fare lezione nei bed and breakfast’

La titolare del dicastero di Viale Trastevere ha voluto tranquillizzare tutti, dai dirigenti scolastici alle famiglie, oltre al personale docente: ‘Sono al lavoro senza sosta su organici e immissioni in ruolo – ha dichiarato la ministra Azzolina al quotidiano torinese – questo tema della mancanza di aule non è nuovo né ci deve scandalizzare il fatto che si studino soluzioni alternative, come i bed&breakfast. Ho sempre detto fin dal primo momento in cui abbiamo affrontato l’emergenza Covid che ci sarebbe stato un problema di spazi. Quando devi far rientrare a scuola a settembre 8 milioni di studenti, garantendo il distanziamento di 1 metro, è chiaro che si pone la necessità di adeguare gli spazi’.
Bisogna trovare dei luoghi che rispondano ai requisiti richiesti dalla legge. La ministra Azzolina assicura che, da settimane, il Ministero sta lavorando con gli enti locali per risolvere il problema: ‘Ne devo discutere con il presidente dell’Anci Antonio De Caro, perché la questione è di competenza dei comuni, cui appartengono fisicamente e giuridicamente gli edifici scolastici. Tocca ai comuni individuare le soluzioni migliori, se gli edifici scolastici non sono sufficienti. E proprio per fronteggiare l’emergenza delle aule che mancano, del resto, abbiamo dato ai sindaci risorse aggiuntive’.

Loading...

Insomma, massimo sforzo per raggiungere l’obiettivo della riapertura delle scuole. ‘Questo è l’impegno principale – ha ribadito la ministra – al quale non verremo mai meno’.

Azzolina sorride alle voci su un rimpasto di governo e rispedisce al mittente le accuse di Salvini

In merito alle voci che circolano in merito ad un possibile rimpasto di governo riguardante soprattutto i ministeri guidati da donne, Lucia Azzolina risponde: ‘Quando leggo queste notizie mi viene da sorridere. Mi pare che Conte le abbia smentite, no? Discorso chiuso’.
Polemiche anche da parte di Salvini sulla possibile assunzione della ministra come Dirigente Scolastico. La ministra ha invitato Salvini a studiare, ribadendo la sua intenzione di andare avanti perché ‘ho la coscienza a posto’.