Calendari scolastici regionali 2020/21: non tutte le regioni iniziano il 14 settembre
Calendari scolastici regionali 2020/21: non tutte le regioni iniziano il 14 settembre

Ultime notizie 16 agosto 2020, Calendari scolastici regionali – Nonostante lo scorso 24 luglio la Ministra Azzolina abbia emanato l’Ordinanza di avvio delle lezioni per l’anno scolastico 2020/21, fissando al 14 settembre la data di inizio delle attività didattiche, 9 Regioni d’Italia non si trovano d’accordo con questa data.

Calendari Scolastici regionali 2020/21: iniziano per primi gli studenti di Bolzano, finiscono quelli pugliesi

Ci sono Regioni che inizieranno il loro primo giorno di scuola molto dopo la data fissata dalla Azzolina, come per esempio la Puglia e la Calabria, le quali hanno deciso di suonare la prima campanella giorno 24 settembre, ben dieci giorni dopo quella indicata nell’OM del 24/7.

Di seguito si pubblica l’elenco completo delle Regioni con le date ufficiali dei Calendari scolastici regionali diffusi dai rispetti Enti attraverso i loro siti istituzionali. Vengono elencate esclusivamente le date di inizio e di fine delle attività didattiche.

Sono in tutto 12 (poco più del 50%) le Regioni che inizieranno le attività didattiche il prossimo 14 settembre 2020. La Calabria e la Puglia hanno deciso di dare il via alle lezioni il 24 settembre, dieci giorni dopo data di inizio fissata giorno 14 settembre.

Il totale delle Regioni che rispetteranno la data imposta dall’Ordinanza Ministeriale della Ministra Azzolina dunque corrisponde a poco più del 50%. Gli studenti che entreranno per primi a scuola saranno quelli di Bolzano (il 7 settembre 2020), mentre gli ultimi ad entrare a scuola saranno quelli della Regione Puglia e Calabria (24 settembre 2020).

Calendari scolastici regionali 2020/21: date di inizio e fine anno scolastico

Fermo restando le indicazioni della ministra Azzolina a proposito del periodo di recupero a scuola (a partire da martedì 1 settembre 2020), di seguito vengono pubblicate le date di inizio e fine delle attività didattiche suddivise per Regioni.

I dati riportati nel seguente elenco sono stati desunti dai siti istituzionali delle singole Regioni interessate che hanno comunicato alla data odierna i loro Calendari scolastici per l’a.s. 2020/21.

Si avrà cura di aggiornare in maniera costante i dati contenuti nell’elenco che segue:

  • Abruzzo: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Basilicata: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Bolzano: inizio 7 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Calabria: inizio 24 settembre 2020 – fine 12 giugno 2021
  • Campania: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Emilia Romagna: inizio 15 settembre 2020 – fine 6 giugno 2021
  • Friuli Venezia Giulia: inizio 16 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Lazio: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Liguria: inizio 14 settembre 2020 – fine 9 giugno 2021
  • Lombardia: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Marche: inizio 14 settembre 2020 – fine 5 giugno 2021
  • Molise: inizio 14 settembre 2020 – fine 5 giugno 2021
  • Piemonte: inizio 14 settembre 2020 – fine 11 giugno 2021
  • Puglia: inizio 24 settembre 2020 – fine 11 giugno 2021
  • Sardegna: inizio 22 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Sicilia: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Toscana: inizio 15 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Trentino Alto Adige: inizio 7 settembre 2020 – fine 5 giugno 2021
  • Umbria: inizio 14 settembre 2020 – fine 9 giugno 2021
  • Valle D’Aosta: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Veneto: inizio 11 settembre 2020 – fine 6 giugno 2021