Riapertura scuola, Lega: 'Dietrofront CTS non salverà ministra Azzolina'

Riapertura delle scuole a settembre in presenza e in sicurezza: manca meno di un mese al fatidico 14 settembre e la ministra Azzolina continua ad essere al centro delle polemiche. Il Comitato Tecnico Scientifico si riunirà mercoledì prossimo, 19 agosto, dopo le critiche riguardanti le nuove indicazioni sul distanziamento. D’altro canto, il senatore della Lega, Mario Pittoni, non risparmia le critiche all’indirizzo della ministra.

Rientro in classe a settembre, Pittoni (Lega): ‘Soccorso CTS non basterà a salvare Lucia Azzolina’

‘Non basterà il soccorso del Comitato tecnico scientifico col dietrofront sul distanziamento (in situazioni particolari ora è sufficiente la mascherina) a salvare il ministro Azzolina da tre mesi di ritardo su tutti i fronti per il riavvio della scuola in sicurezza. Anche il decreto Agosto – sottolinea il responsabile Scuola della Lega – non prevede risorse per utilizzare spazi delle scuole paritarie (Azzolina pretende che i locali siano messi a disposizione a titolo gratuito), dopo il no del ministro al nostro maxi piano di stabilizzazione (presentato a marzo) per disporre in tempo utile dei docenti titolari necessari e dopo che, per i banchi singoli, l’inerzia dello stesso ministro abbia portato prima alla nomina di un commissario e poi a una discussa gara europea fuori tempo massimo’. 

Loading...

Insomma, il vice presidente della commissione Cultura a palazzo Madama continua a puntare il dito contro Lucia Azzolina, colpevole, a suo dire, di essere cronicamente in ritardo su tutti i fronti per quanto riguarda la ripartenza della scuola a settembre.