Fratelli d'Italia (Toscana): 'Caos scuola, come sempre ne fanno le spese studenti e famiglie'
Fratelli d'Italia (Toscana): 'Caos scuola, come sempre ne fanno le spese studenti e famiglie'

In fervida attesa della riapertura delle scuole, già si parla della figura del responsabile Covid-19. Secondo le ultime indicazioni del sottosegretario al Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri, si sa che in caso di positività al virus da parte di un alunno, il responsabile Covid-19 avrà alcuni compiti importanti da svolgere.

In ogni caso è risaputo che nel caso di positività di un soggetto interno alla scuola (alunni o personale scolastico) la procedura prevede che scatti immediatamente la quarantena per tutti i soggetti che sono venuti in contatto, nelle ultime 48 ore, con il soggetto infetto.

Loading...

Parliamo di regole scritte sul nuovo protocollo di sicurezza, di imminente pubblicazione, per la riapertura delle strutture scolastiche a partire dal prossimo primo settembre. L’importante nuovo documento tecnico scientifico ha avuto come supporto il parere dei componenti del CTS. Al suo interno il testo conterrà le prescrizioni e le modalità da seguire in caso di contagio.

I compiti del Responsabile Covid-19 dopo la riapertura delle scuole

La figura del referente Covid-19 in ogni singolo Istituto Scolastico sarà sicuramente un ruolo centrale ed importante dopo la riapertura delle scuole a settembre. I Dirigenti hanno avuto la direttiva da parte del Ministero dell’Istruzione di nominare un referente Covid-19 per coordinare la fase di sicurezza a scuola con l’ASL e gli Enti preposti per i relativi controlli.

Il personale responsabile Covid-19 verrà formato su tutte le procedure da seguire per compiere la mansione affidatagli. Oltre a rendicontare le assenze ‘elevate’ degli alunni di ogni singola classe, segnalando quelle superiori al 40%, il responsabile sarà incaricato anche di raccogliere le segnalazioni di eventuali alunni con sintomi virali presenti tra i banchi di scuola.