Gissi Cisl
Scuola, Gissi: 'Azzolina come Schettino'

Lucia Azzolina gestisce la scuola, come Schettino una nave: a fare il paragone è stata Maddalena Gissi, della CISL scuola. In un comunicato dal titolo “Dalla Ministra polemiche insensate e fuorvianti che puntano a distrarre dalle vere urgenze e dalle vere priorità”, la segretaria generale della Cisl scuola attacca il fare polemico del ministro.

Azzolina, una polemica voluta e cercata

Veramente fuori luogo la polemica voluta e cercata dalla ministra Azzolina, con un attacco insensato ai sindacati sorretto anche da un uso disinvolto dei dati e, almeno per quanto ci riguarda, da un’evidente distorsione del nostro pensiero” scrive la CISL scuola.

Il sindacato spiega che l’attenzione è stata spostata volutamente dal ministro sui numeri dei concorsi. Invece, la tematica da trattare al momento è la riapertura in sicurezza.

Il paragone con Schettino

Sono mesi che chiediamo al Governo e alla Ministra di remare con più vigore verso l’obiettivo di una riapertura in sicurezza delle scuole, questione su cui bisognerebbe oggi concentrare attenzione e energia, senza alimentare polemiche fuori luogo. Sarebbe anche l’unico modo per evitare quelle tensioni cui la Ministra allude“, continua la Gissi.

La CISL denuncia “una situazione di incertezza, confusione e preoccupazione diffusa, in primo luogo tra gli utenti del servizio scolastico”. Poi conclude: “Parlare meno e remare di più. E rimanendo in tema di metafore marinare: condurre una nave è cosa ben diversa dal volerne solo mostrare a tutti i costi la bellezza. Schettino insegna“.