GPS e graduatorie d'Istituto 2020/21, pubblicazione in arrivo: errori e reclami
GPS e graduatorie d'Istituto 2020/21, pubblicazione in arrivo: errori e reclami

Graduatorie provinciali per le supplenze 2020/2022, sono in corso di svolgimento le operazioni riguardanti la valutazione delle domande inviate. A questo proposito, la senatrice Bianca Laura Granato (Movimento 5 Stelle) ha postato un messaggio sul proprio profilo Facebook in relazione a coloro che avrebbero dichiarato falsi titoli.

GPS, Granato: ‘Individuati e denunciati furbetti’

‘Grazie alla digitalizzazione delle procedure per l’inserimento e l’aggiornamento delle Graduatorie Provinciali Statali – scrive Bianca Laura Granato su Facebook – i “furbetti” che dichiaravano titoli fasulli per scalare le graduatorie stavolta sono stati immediatamente individuati e oltre ad essere depennati verranno denunciati all’autorità giudiziaria.
Non si tratta di meri errori in buona fede – ha precisato l’esponente del Movimento 5 Stelle – ma di dichiarazioni mendaci belle e buone. Per ora è successo a Lecce. Magari ci accaparreremo altro odio, ma spero la stima dei giusti e degli onesti.’

GPS, il caso di Lecce

La senatrice grillina si riferisce a quanto accaduto a Lecce, dove 503 aspiranti che hanno dichiarato ‘precedente inserimento’ non risultano essere inseriti nel precedente triennio. L’Ufficio Scolastico ha provveduto alla loro esclusione sottolineando come ‘il provvedimento di esclusione e l’ elenco dei candidati esclusi, unitamente alla documentazione che sarà fornita dalle scuole polo, sarà trasmesso all’Autorità Giudiziaria per le eventuali valutazioni di competenza in ordine alle dichiarazioni mendaci rese dai candidati in occasione della partecipazione ad una pubblica selezione.’

Esclusione dalle graduatorie

Una situazione che necessita particolare attenzione alla luce di alcune sfumature di cui Vi abbiamo parlato in un nostro precedente articolo, proprio in merito alla possibile esclusione dalle graduatorie e da quelli che possono essere, invece, ritenuti ‘errori materiali’.