Covid-19, test rapidi a scuola: c'è il via libera, notizie 6 ottobre
Covid-19, test rapidi a scuola: c'è il via libera, notizie 6 ottobre

Cosa è previsto per i docenti e ATA che si sottopongono al test sierologico per il COVID-19 e risultano positivi? La risposta è contenuta nell’ordinanza ministeriale n. 18. L’assenza del personale scuola in caso di test sierologico positivo viene considerata come la quarantena.

Docenti e Personale ATA: test sierologico COVID-19 positivo?

A chiarire cosa accade se il test sierologico per il COVID-19 di un docente o un ATA risulta positivo è stato anche il Commissario Arcuri. Nella sua lettera al personale scolastico, in cui invita tutti a sottoporsi al test, scrive:

“Se l’esito sarà negativo, avrai il via libera per recarti al lavoro in sicurezza. Se sarà positivo, il tuo medico, nel totale rispetto della privacy, ti inviterà a fare un successivo test molecolare. 
I giorni in cui non sarai a scuola, in attesa dell’esito, saranno considerati assenze giustificate.

Vedi tutte le informazioni ministeriali sul rientro a scuola.