Scuola a dicembre 2020, tra Natale e Immacolata: ecco il calendario
Scuola a dicembre 2020, tra Natale e Immacolata: ecco il calendario

Riapertura delle scuole, il Governo va avanti e ribadisce che si tornerà a scuola, in presenza e in sicurezza, il prossimo 14 settembre: si tratta, comunque, di una data indicativa perché, come ben sappiamo, sono le singole Regioni a decidere il proprio calendario scolastico e, di conseguenza, la data effettiva di inizio lezioni.

Vediamo, dunque, quando si tornerà a scuola secondo i diversi calendari regionali ufficiali.

Calendario scolastico regionale, a Bolzano si torna a scuola il 7 settembre

In Trentino Alto Adige, per la precisione in provincia di Bolzano, in Alto Adige, si tornerà in classe il prossimo 7 settembre: non si tratta di una novità in quanto la regione altoatesina ha sempre anticipato la riapertura delle scuole rispetto al resto d’Italia.  

Stessa data d’inizio anche per Vo’ Euganeo, la cittadina in provincia di Padova diventata tristemente famosa in quanto tra le prime ‘zone rosse’. L’anticipo è dovuto proprio ai motivi legati alla pandemia Covid: una settimana per sperimentare l’organizzazione scolastica in vista della visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il 14 settembre per l’apertura ufficiale dell’anno scolastico 2020/2021.

In quasi tutta Italia si tornerà a scuola il 14 settembre

Vediamo, quindi, in dettaglio quando si tornerà a scuola nel resto d’Italia: in Abruzzo, Basilicata, Campania, Lazio, Emilia-Romagna, Lombardia, Marche, Molise, Toscana, Liguria, Piemonte, Sicilia, Provincia di Trento, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto verrà rispettata la data indicata dal Ministero dell’Istruzione, vale a dire il 14 settembre. 

Qualche giorno di ritardo, invece, per il Friuli Venezia Giulia che riaprirà le scuole il 16 settembre. In Sardegna la campanella suonerà per la prima volta il 22 settembre, mentre in Calabria e in Puglia la riapertura delle scuole avverrà solamente il 24 settembre.