Scuola notizie 13/9, alta tensione Governo-Regioni: Azzolina 'E io impugno l'ordinanza di Cirio'
Scuola notizie 13/9, alta tensione Governo-Regioni: Azzolina 'E io impugno l'ordinanza di Cirio'

Rientro in classe in presenza e in sicurezza, nuovo vertice di Governo oggi, mercoledì 26 agosto 2020, sulla riapertura della scuola alla presenza dei ministri Lucia Azzolina, Roberto Speranza, Paola De Micheli, Francesco Boccia e con tutti i Presidenti di Regione.

Oggi 26 agosto nuovo vertice di Governo

Il vertice si sarebbe dovuto tenere ieri ma si è ritenuto opportuno ampliare la discussione non solo agli assessori regionali e alle sigle del trasporto pubblico locale ma anche ai Governatori che, in primis, dovranno coordinare la delicatissima procedura relativa all’avvio del prossimo anno scolastico 2020/2021.

Loading...

Ministra dell’Istruzione Azzolina ‘commissariata’ di fatto dal Governo

Secondo quanto riportato da ‘Il Messaggero’, il premier Conte non ammetterebbe errori di alcun tipo sulla riapertura delle scuole: l’Italia dovrà essere pronta al 101 per cento perché riaprire le scuole in totale sicurezza rappresenta un imperativo categorico.

Per tale ragione, Palazzo Chigi avrebbe assunto direttamente la cabina di regia sulle questioni riguardanti la scuola e i trasporti in vista della riapertura, ‘commissariando’ di fatto la ministra dell’istruzione Azzolina.

Azzolina verso la porta di uscita del Ministero dell’Istruzione

Sempre secondo quanto riporta ‘Il Messaggero‘, diventa sempre più probabile, a questo punto, un mini rimpasto di Governo dopo le Elezioni: la ministra Azzolina, infatti, dovrebbe lasciare il Dicastero di Viale Trastevere. Tra le principali candidate al Ministero dell’Istruzione ci sarebbero l’attuale viceministra Anna Ascani (Partito democratico) e Maria Elena Boschi (Italia Viva).