Calendario scolastico 2020/1, data inizio lezioni in ogni regione
Calendario scolastico 2020/1, data inizio lezioni in ogni regione

Scuola, il governo continua a ribadire che il 14 settembre si tornerà in classe ma, sul lato pratico, almeno un terzo delle aule d’Italia, per quella data, resteranno ancora chiuse. 

Sardegna, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo hanno già deciso di posticipare l’apertura dell’anno scolastico 2020/1 al 24 settembre ma anche la Campania sembra essere dello stesso avviso. 

Loading...

Scuola nel caos, ancora incertezze nelle date di inizio dell’anno scolastico 2020/1

Il Governatore della Liguria, Giovanni Toti non ha alcuna intenzione di far slittare l’inizio delle lezioni così come il ‘collega’ della Lombardia, Attilio Fontana. 

Anche in Veneto si intende ricominciare il 14 settembre. L’assessore all’Istruzione, Elena Donazzan: ‘Siamo la prima regione ad avere un manuale operativo. Però non dipende solo da noi: questo governo è a scopo e scoppio ritardato’. In Friuli si vuole ricominciare il 16, in Piemonte e in Emilia Romagna si vuole rispettare la data del 14.

Se da una parte il Nord intende mantenere la linea del governo, al Sud si va in tutt’altra direzione, sia per ragioni elettorali che organizzative. L’assessore all’Istruzione della Regione Sicilia, Roberto Lagalla al ‘Corriere della Sera’: ‘Abbiamo dato una finestra che va dal 14 al 18 settembre per non ingolfare il sistema scuola. Poi abbiamo inserito una clausola: gli istituti che sono sedi di seggi elettorali possono iniziare il 24 settembre’. 

Jole Santelli, Governatrice della Calabria: ‘Trovo insensato riaprire le scuole con sforzi di sanificazione per poi richiuderle a distanza di una settimana per i seggi elettorali, quindi ripetere tutte le operazioni’.

Vincenzo De Luca, Governatore della Campania: ‘Decideremo la prossima settimana’.

Calendario scolastico 2020/1, ecco le date di inizio lezioni

Qui sotto riportiamo le date di inizio delle lezioni ad oggi, domenica 30 agosto.

  • Alto Adige – 7 settembre
  • Lombardia, Valle D’Aosta, Piemonte, Liguria, Trentino, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Molise – 14 settembre
  • Friuli Venezia Giulia – 16 settembre
  • Sicilia – tra il 14 e il 18 settembre
  • Sardegna – 22 settembre
  • Abruzzo – 24 settembre (in fase di valutazione) 
  • Campania – 24 settembre (non ufficiale)
  • Puglia, Basilicata, Calabria – 24 settembre