Immissioni in ruolo 2020/21 chiamata veloce: segnalate anomalie su dati posti disponibili

Immissioni in ruolo tramite chiamata veloce per l’anno scolastico 2020/2021: ci sarà tempo sino a domani, mercoledì 2 settembre (sino alle ore 23:59) per presentare domanda di partecipazione alla nuova procedura istituita dal Ministero dell’Istruzione. Nelle scorse ore, vi abbiamo ragguagliato in merito ai continui malfunzionamenti della piattaforma Istanze Online ma ora sembra essersi aggiunto un nuovo problema.

Immissioni in ruolo per chiamata veloce: segnalate discordanze sul numero di posti disponibili

Come riportato dal portale ‘Orizzonte Scuola‘ sembrano esserci delle anomalie tra i numeri riportati dagli Uffici Scolastici Regionali e i dati relativi ai posti disponibili indicati nella piattaforma Istanze Online. Diversi docenti, infatti, hanno segnalato queste discordanze, anche piuttosto evidenti, ed è inevitabile domandarsi a quali dati si deve fare riferimento: ai posti indicati dagli USR oppure a quelli presenti in piattaforma?

Loading...

Anomalie numero dei posti USR e dati piattaforma? Segnalazioni da verificare

‘Orizzonte Scuola’ ha opportunamente precisato che si tratta di segnalazioni che andrebbero verificate singolarmente: in ogni caso, sarebbe auspicabile una precisazione da parte degli Uffici Scolastici e dei sindacati qualora altri docenti dovessero confermare tali discordanze.