Carta del Docente 2020/21, piattaforma attiva: come richiedere bonus 500 euro e le novità

La Carta del Docente per la formazione e l’aggiornamento dei docenti di ruolo è stata confermata anche per l’anno scolastico 2020/21

Carta del Docente per l’anno scolastico 2020/21

Il sito cartadeldocente.istruzione.it attualmente è in manutenzione per la gestione del nuovo anno scolastico. Sul portale, infatti, è apparso il seguente avviso: ‘A partire dal 1 settembre p.v. l’applicazione cartadeldocente sarà momentaneamente sospesa per la gestione del cambio dell’anno scolastico. Si segnala che i portafogli dei docenti già registrati verranno momentaneamente disattivati e gli importi dei buoni prenotati e non spesi verranno annullati d’ufficio ed attribuiti come residuo relativo all’anno scolastico 2019/2020.’

Loading...

Bonus 500 euro anno scolastico 2020/21: accredito automatico

I docenti beneficiari del bonus da 500 euro non dovranno effettuare alcuna operazione per richiedere la carta in quanto la somma spettante sarà caricata automaticamente sul loro ‘portafoglio’.
Il sito ufficiale della Carta del Docente ha istituito un’apposita sezione FAQ all’interno della quale sono contenute le informazioni riguardanti le modalità di spesa della somma spettante ed altre utili indicazioni relative al bonus.

A chi spetta la Carta del Docente 2020/21?

Ecco chi potrà beneficiare del bonus 500 euro durante il prossimo anno scolastico:
• i docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale;
• i docenti che sono in periodo di formazione e prova;
• i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all’art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni;
• i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati;
• i docenti nelle scuole all’estero;
• i docenti delle scuole militari.