Personale ATA
Personale ATA, supplenze 2020/21: la circolare MI

Supplenze Personale ATA 2020/21: il Ministero dell’Istruzione ha emanato la circolare con le disposizioni per l’anno scolastico appena iniziato. Come saranno conferite le supplenze ATA?

Supplenze Personale ATA: convocazioni

Le convocazioni per le supplenze 2020/21 del Personale ATA sono effettuate prima dalla prima e dalla seconda fascia, e una volta esaurite queste, si passa alla terza fascia. E’ possibile accettare una proposta di supplenza annuale o fino al 30 giugno, senza precludersi la possibilità di accettare un’altra proposta di supplenza per un profilo professionale diverso, sempre di durata annuale o fino al 30 giugno.

Loading...

Spezzone orario

E’ garantito il completamento per le supplenze attribuite su spezzone orario. E’ prevista la possibilità di lasciare uno spezzone per un posto intero, a patto che al momento della convocazione quest’ultimo non fosse disponibile. Il completamento può operare solo tra posti dello stesso profilo.

Loading...

Supplenze brevi: sono consentite?

E’ possibile conferire supplenze brevi al Personale ATA in base alla normativa, ma con alcune eccezioni. Non sarà possibile per sostituire:

  • l’assistente amministrativo, salvo che presso la scuola l’organico di diritto abbia meno di tre posti,
  • l’assistente tecnico
  • il collaboratore scolastico per i primi 7 giorni di assenza.

Tale divieto è parzialmente derogato dall’art. 1, comma 602, della legge 27.12.2017, n. 205, con il quale si prevede che le istituzioni scolastiche ed educative statali possono conferire incarichi per supplenze brevi e saltuarie ai sensi dell’articolo 1, comma 78, della citata legge n. 662 del 1996, in sostituzione degli assistenti amministrativi e tecnici assenti, a decorrere dal trentesimo giorno di assenza“.

Altre info

  1. In sede di conferimento della nomina ci si può far rappresentare da un delegato.
  2. Non si applicano le sanzioni previste dall’art. 7 del Dm 430/2000, in caso di rinuncia ad una proposta di assunzione o di mancata presa di servizio.
  3. Per il profilo di DSGA, la copertura di eventuali posti disponibili e/o vacanti in sedi normo-dimensionate, si provvede secondo le modalità dell’art. 14 del CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per gli aa.ss. 2019/20-21/22
  4. Relativamente ai posti residuati dalla procedura di mobilità straordinaria degli ex LSU, si procede con il conferimento di supplenze temporanee sino al 31 dicembre 2020.

LA CIRCOLARE