Supplenze scuola
Supplenze sostegno 2020/21 da graduatorie incrociate: novità nell'attribuzione dei posti

Supplenze scuola per l’anno scolastico 2020/21, vediamo in dettaglio la procedura per il conferimento delle supplenze annuali (fino al 31 agosto) e quelle fino al termine delle attività didattiche (al 30 giugno). L’attribuzione delle supplenze spetta agli Ambiti Territoriali Scolastici che provvederanno allo scorrimento delle graduatorie partendo da quelle ad esaurimento per passare poi alle nuove Graduatorie Provinciali di prima e seconda fascia. 

Supplenze da GPS, calendario convocazioni e disponibilità posti

La novità di quest’anno è rappresentata dal fatto che le convocazioni non avverranno tramite mail ma attraverso un avviso pubblicato sui siti degli Ambiti Territoriali: è opportuno sottolinea che questo avviso avrà valore di convocazione a tutti gli effetti. 

Pertanto, ciascun aspirante supplente interessato sarà tenuto a monitorare costantemente il sito Web dell’Ambito Territoriale, visto che qui saranno pubblicati il calendario delle convocazioni e il quadro relativo alla disponibilità dei posti (e le relative sedi di riferimento).
L’attività di monitoraggio da parte del docente interessato sarà più che mai opportuna anche tenendo conto del fatto i suddetti dati saranno costantemente aggiornati dall’Ambito Territoriale, a conclusione di ogni operazione quotidiana di conferimento supplenze.

Modalità di convocazione

Per quanto concerne, invece, le modalità di convocazione, queste saranno stabilite in maniera autonoma dai vari ambiti scolastici provinciali. Qualora la convocazione venga disposta per via telematica, ovvero ‘online’, ciascun candidato dovrà attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dai vari ambiti territoriali.

Nel caso in cui, invece, la convocazione dei candidati avvenga ‘in presenza’, potranno partecipare alle operazioni di conferimento supplenze i candidati che saranno presenti personalmente o che abbiano delegato un’altra persona o, comunque, abbiano fatto pervenire al dirigente responsabile delle operazioni una delega preventiva di accettazione.

Supplenze posti di sostegno

L’Ordinanza Ministeriale N. 60/2020, al comma 4 dell’articolo 12, ha disposto che le supplenze per i posti di sostegno debbano essere conferite agli aspiranti forniti del prescritto titolo di specializzazione dalle GAE e dalle relative GPS con priorità rispetto alle altre tipologie di insegnamenti su posti o cattedre comuni.

Ecco l’ordine da rispettare per il conferimento di tali supplenze:

  • aspiranti in GAE con titolo di specializzazione;
  • per l’anno scolastico 2020/21, scorrimento dell’eventuale elenco aggiuntivo GAE;
  • aspiranti forniti del titolo di specializzazione inseriti in prima fascia GPS;
  • aspiranti senza il titolo di specializzazione inseriti in seconda Fascia GPS;

In caso di incapienza delle graduatorie, si individuerà l’aspirante privo di titolo di specializzazione, attraverso lo scorrimento delle GAE e, in subordine delle GPS del grado di scuola relativo, sulla base della migliore collocazione di fascia col maggior punteggio.