Coordinamento Precari della Scuola Autoconvocati: 'Il rientro a scuola senza docenti'
Coordinamento Precari della Scuola Autoconvocati: 'Il rientro a scuola senza docenti'

Riceviamo e pubblichiamo comunicato inviatoci dal Coordinamento Precari della Scuola Autoconvocati.

Il rientro a scuola senza docenti

Il 14 settembre, in molte regioni, è previsto il ritorno tra i banchi in presenza e la sicurezza è ancora un’utopia tra questioni legate all’uso della mascherina, al rilevamento della temperatura, al distanziamento, orari di entrata e uscita differenziata. Ma la problematica più rilevante è che, lunedì, al suono della campanella molte classi rimarranno scoperte: non si è voluto assumere definitivamente nuovo personale e in molte province, in particolare la provincia di Milano che conta un ingente numero di precariato, non sono ancora cominciate le convocazioni da GPS, nonostante il periodo di grande emergenza e contrariamente a quanto annunciato dalla ministra Azzolina. 

Loading...

Ed è per questo che lunedì 14 settembre alle ore 11:00 i precari della scuola si riuniranno c/o Ufficio Scolastico Territoriale di Milano, in via Luigi Soderini 24, per chiedere delucidazioni in merito alle mancate convocazioni da Gps ma, soprattutto, rivendicare la stabilizzazione dei precari sulla base di una graduatoria per soli titoli e servizi.