GPS, valutazione titoli e servizi: dal 21 settembre esiti da registrare al sistema informativo
Caos supplenze, GPS ritirate a Napoli: quando saranno ripubblicate?

Supplenze scuola per l’anno scolastico 2020/21, Uil Scuola ha commentato, tramite una nota informativa, la Nota del Ministero dell’Istruzione N. 1588 tramite la quale l’amministrazione centrale ha fornito ulteriori chiarimenti sulla valutazione dei titoli e dei servizi delle GPS, oltre alle tempistiche e modalità di produzione delle graduatorie di istituto.

Nota N. 1588 Ministero Istruzione sulle supplenze da GPS

È stato rammentato ai Dirigenti Scolastici come debbano essere avviate immediatamente le attività di controllo e che gli esiti dovranno essere registrati al sistema informativo dal prossimo 21 settembre 2020, data nella quale saranno rilasciate le relative funzioni a cura del gestore del sistema, unitamente al relativo manuale utente.
Restano inoltre in capo al Dirigente scolastico gli eventuali esposti all’autorità giudiziaria relativi alle “dichiarazioni mendaci” di cui all’articolo 76 del DPR 445/2000.
Il Ministero dell’Istruzione, inoltre, ha comunicato che è già possibile utilizzare la funzione di produzione delle graduatorie di istituto che rimarrà sempre disponibile, H24, per tutto il mese di settembre.
Tali graduatorie dovranno essere prodotte per le Istituzioni Scolastiche per consentirne la pubblicazione entro il giorno 12 settembre 2020 e l’avvio immediato, nei limiti stabiliti dalla normativa ed in coerenza con le disposizioni impartite dagli Uffici, delle attività di convocazione.

Loading...

Attribuzione supplenze dalle nuove graduatorie provinciali e di istituto

Il Ministero dell’Istruzione, infine, ha ricordato che l’attribuzione delle supplenze per l’anno scolastico 2020/21 sarà disposta dalle graduatorie provinciali e di istituto costituite in attuazione dell’OM 60/2020. Le graduatorie di istituto vigenti per il triennio 2017/2018, 2018/2019, 2019/20, ad eccezione della prima fascia, sono ovviamente caducate e inattingibili.
Ciò anche in contrasto con alcune iniziative estemporanee ma di buon senso, di alcuni Ambiti territoriali.

Loading...

Uil Scuola si riferisce, con tutta probabilità, la nota emessa dall’USR Lombardia (nota poi successivamente ritirata dall’ex Ministro Marco Bussetti) all’interno della quale si sottolineava la necessità di provvedere alla revisione delle posizioni di alcuni docenti inseriti nelle GPS: si invitava, di conseguenza, a fare ricorso alle graduatorie di istituto previgenti valide per il triennio 2017/2020.