Supplenze 'Covid' 2020/21, disposizioni Ministero dell'Istruzione stipula e gestione contratti
Supplenze 'Covid' 2020/21, disposizioni Ministero dell'Istruzione stipula e gestione contratti

Il Ministero dell’Istruzione ha provveduto ad inviare alle segreterie scolastiche le istruzioni operative relative all’assunzione dei supplenti ‘Covid’, di cui all’articolo 231 bis del Decreto Legge N. 34. I supplenti ‘Covid’ docenti e personale ATA saranno chiamati dalle rispettive graduatorie di istituto.

Personale ‘Covid’: istruzioni del Ministero su modalità stipula e gestione contratti

La Circolare annuale delle supplenze aveva indicato che i contratti ‘Covid’ sono da considerarsi alla stregua di supplenze temporanee: ne deriva che tali contratti abbiano decorrenza giuridica ed economica dall’effettiva presa di servizio, con durata ‘fino al termine delle lezioni’. Nelle istruzioni operative fornite dal Ministero alle segreterie si evince che il sistema provvederà ad effettuare un controllo sulla tipologia di posto.

Loading...

Supplenze ‘Covid’: risoluzione contratti per giusta causa

Come è noto, tali contratti stipulati, in caso di sospensione delle attività didattiche in presenza, si intendono risolti per giusta causa, senza diritto ad alcun indennizzo: una normativa, questa, che ha generato non poche polemiche. Inoltre, i docenti ‘Covid’ possono essere sostituiti sin dal primo giorno di assenza. Qualora l’eventuale sospensione delle attività dovesse cessare, i suddetti contratti, alla ripresa dell’attività didattica in presenza, saranno riassegnati ai titolari precedenti, ove ancora disponibili.

Vi riportiamo, qui di seguito, le istruzioni operative del Ministero dell’Istruzione riguardanti i contratti per le supplenze ‘Covid’.

Istruzioni operative Ministero dell’Istruzione

Si forniscono di seguito alcune brevi istruzioni operative per la stipula e la gestione dei contratti previsti dall’art.231 bis D.L.34: 

– per la stipula di detti contratti si utilizzerà la tipologia contratto con codice N19, con selezione del flag “Applicazione art.231 bis D.L.34/2020” (presente per docenti, ATA e personale educativo) 

– la descrizione della tipologia con codice N19 è stata modificata con “Supplenza breve non a copertura di assenza”

– Il nuovo flag per la selezione sarà reso disponibile in fase di istaurazione rapporto di lavoro (prospetto R-1) per caratterizzare la natura giuridica del contratto di tipologia N19 

– se selezionato il flag “Applicazione art.231bis D.L.34/2020” il sistema effettua il controllo che le date del contratto inserite siano comprese tra il 01/09/2020 e il 30/06/2021 (come previsto dalla normativa); se non viene selezionato nessun flag la supplenza sarà considerata come una supplenza per copertura di un posto reso disponibile dopo 31/12, quindi il sistema verifica che le date inserite siano comprese tra il 01/01/2021 e il 30/06/2021

– sono state disposte modifiche ai testi contrattuali conseguenti l’utilizzo del flag; in particolare il testo del contratto N19 con flag “Applicazione art.231bis D.L.34/2020” riporterà in aggiunta la clausola risolutiva prevista dalla norma dato che non è possibile cambiare la natura del contratto dopo all’accettazione del prospetto R-1 da parte di NoiPA, il flag “Applicazione art.231bis D.L.34/2020”, apposto in fase di instaurazione di un rapporto di lavoro, non è modificabile con il prospetto R-2 (prospetto per rettifica contratto). Si invita, pertanto, a prestare particolare attenzione nella selezione del predetto flag sia all’atto della compilazione del prospetto R-1 che a verificarne la correttezza prima della trasmissione a NoiPA 

– la gestione con le funzioni SIDI di Gestione Giuridica e Retributiva dei Contratti Scuola dei rapporti di lavoro stipulati per l’art.231 bis D.L.34 è analoga a quella degli altri contratti N19 

– nel caso sia necessario coprire con una supplenza breve l’assenza del personale, la cui nomina è stata disposta con contratto N19 con apposizione del flag “Applicazione art.231bis D.L.34/2020”, potrà essere stipulato un normale contratto di supplenza breve (di tipologia N01, N26, N15), ma anche in tal caso andrà selezionato il flag “Applicazione art.231bis D.1.34/2020” per caratterizzare la natura giuridica della supplenza; prima di selezionare il flag per la supplenza la scuola dovrà accertare che il supplente vada a coprire l’assenza di persona già nominata per applicazione art. 231 bis D-L. 34 

– momentaneamente non è possibile acquisire supplenze N15 in sostituzione di personale con supplenze caratterizzate “Applicazione art.231bis D.L.34/2020” 

– momentaneamente non è possibile acquisire per le supplenze “Applicazione art.231bis D.L.34/2020” le assenze per maternità con codici: 

  • HH11 astensione obbligatoria per gravidanza 
  • HH12 astensione obbligatoria per puerperio
  • HHO9 interdizione dal lavoro per tutela della salute della lavoratrice 
  • HH17 astensione per adozione 
  • HH18 congedo per adozione e affidamento preadottivo internazionale 
  • HH23 astensione per affidamento 

Con successivo avviso sarà comunicata la disponibilità delle funzioni sopra citate che sono state momentaneamente disabilitate per gli adeguamenti del software.