Assegno pensioni ottobre 2020
Pensioni ottobre 2020: in arrivo assegni più alti

Per il mese di ottobre 2020, grazie al conguaglio Irpef da 730, è in arrivo per molti contribuenti un assegno di pensione più alto. Chi, invece, non ha trasmesso la propria dichiarazione dei redditi entro i termini stabiliti si troverà la maggiorazione il mese successivo.

Come funziona il conguaglio Irpef da 730

I contribuenti in pensione che hanno presentato per tempo la propria dichiarazione dei redditi, modello 730, via web o tramite Caf, per il mese di ottobre 2020 avranno un assegno più alto.

Non tutti, però, riscontreranno tale maggiorazione, in quanto le tempistiche del conguaglio Irpef da 730 dipendono dai tempi tecnici entro cui viene elaborata la dichiarazione dei redditi.

Il flusso dei dati fiscali deve, infatti, giungere in tempo all’Agenzia delle Entrate che, a sua volta, dovrà inviarli all’Inps per elaborarli al fine del pagamento della pensione

Proprio per questo motivo, alcuni pensionati hanno già ricevuto un assegno più alto a settembre.

Ad ottobre 2020, riceveranno invece il conguaglio coloro che hanno presentato la dichiarazione dei redditi tra metà agosto e metà settembre. Questo perché i loro dati sono già stati trasmessi all’Inps per l’elaborazione delle pensioni.

I pensionati che ancora non hanno effettuato la dichiarazione dei redditi beneficeranno del pagamento maggiorato a novembre.

Ricordiamo, infatti, che quest’anno, a causa del Coronavirus, la dichiarazione può essere presentata entro il 30 settembre.

Come controllare l’importo del cedolino di ottobre 2020

Il cedolino della pensione è un documento in cui sono riportate tutte le componenti interne del rateo mensile posto in pagamento.

Per verificarne il valore anche nel mese di ottobre 2020, il pensionato può accedere direttamente al portale Inps con le proprie credenziali o tramite Spid. 

Basta cliccare nella sezione ‘Prestazione e Servizi’ la voce ‘Cedolino della pensione’.

In questo modo il pensionato potrà:

  • consultare il cedolino della pensione;
  • verificare l’importo dei trattamenti liquidati dall’Inps ogni mese;
  • conoscere le ragioni per cui tale importo può variare;
  • accedere ad altri servizi di consultazione, certificazione e variazione dati.

In particolare, per l’assegno di ottobre 2020, potrà vedere l’importo pensione e il conguaglio Irpef modello 730 (rimborso o trattenuta).