Supplenze 2020/21 da GI: convocazione e presa di servizio, cosa sapere e tempistiche
Supplenze 2020/21 da GI: convocazione e presa di servizio, cosa sapere e tempistiche

Le supplenze 2020/21 da graduatorie di Istituto (brevi e temporanee) possono riguardare anche quelle pari o superiori ai 30 giorni. Le scuole, dopo aver consultato le graduatorie telematicamente e aver verificato lo stato occupazionale degli aspiranti, procedono alla convocazione.

Convocazione supplenze da graduatorie di Istituto

Le convocazioni per supplenze da Graduatorie di Istituto 2020/21 pari o superiori a 30 gg, avvengono solo nei casi in cui l’aspirante sia totalmente inoccupato o parzialmente occupato (vedi OM n. 60). La scuola invia una mail, contenente i dati essenziali.

La convocazione per supplenze pari o superiori a 30 giorni, deve pervenire con almeno 24 ore di anticipo rispetto al termine ultimo per la risposta da parte del convocato. Una volta acquisite le disponibilità da parte degli aspiranti, il DS individua il destinatario della supplenza.

La presa di servizio

Inviata la formale accettazione (anche per via telematica), il destinatario della supplenza ha un termine massimo di 24 ore per la presa di servizio effettiva, ad eccezione dei casi previsti dalla normativa. Vedi anche l’ultima nota Miur sull’abbandono.