Concorso straordinario 2020, primi dati sulle prove: numeri partecipanti e info su quesiti
Concorso straordinario 2020, primi dati sulle prove: numeri partecipanti e info su quesiti

Concorso straordinario 2020, nuova Nota emessa dall’Ufficio Scolastico del Piemonte avente come oggetto: ‘Procedura straordinaria, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e di secondo grado su posto comune e di sostegno – DD. prot. n. 510 del 23.04.2020 – organizzazione e svolgimento della prova scritta – attività preliminari e adempimenti degli uffici.’

All’interno della Nota, viene chiesta maggiore collaborazione per ‘far fronte all’impegno urgente di reperire il maggior numero di postazioni informatizzate‘.

Loading...

Alle scuole che hanno già messo a disposizione le aule informatiche, si chiede uno sforzo per poter incrementare il numero di tali postazioni, in modo da garantire il supporto logistico più adeguato. Ecco, qui di seguito, il testo della Nota firmata dal Direttore Generale Fabrizio Manca.

Loading...

Nota N. 11126 del 24 settembre USR Piemonte su concorso straordinario

‘In vista dell’espletamento della prova scritta relativa alla procedura concorsuale in oggetto, di seguito alle note di questo Ufficio prot. n. 4168 del 18 maggio 2020 e n.10938 del 18 settembre 2020, che per comodità si allegano e su sollecitazione del Direttore generale per il personale scuola, si richiede da parte di tutte le istituzioni scolastiche, in particolare di quelle non individuate come sede di concorso, un surplus di collaborazione per far fronte all’impegno urgente di reperire il maggior numero di postazioni informatizzate.’

Impegno urgente di reperire il maggior numero di postazioni informatizzate

‘Alle istituzioni scolastiche che hanno già messo a disposizione le aule informatiche si chiede di verificare la possibilità di incrementarne il numero e di garantire il supporto logistico più adeguato per assicurare il collaudo delle postazioni, attualmente in corso.

Nella consapevolezza della complessità della situazione organizzativa che le SS.LL. sono state e tutt’ora sono chiamate a gestire in questa particolare contingenza, la presente sollecitazione deriva dalla necessità e urgenza di realizzare un obiettivo strategico per la migliore funzionalità del sistema scolastico, quale appunto il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente.’