Testo contratto DDI e docenti in quarantena: Gilda non firma, ecco perché

Concorso straordinario, il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a convocare i sindacati per una informativa: l’incontro è stato fissato per domani, lunedì 28 settembre 2020

Concorso straordinario, sindacati convocati dal Ministero dell’Istruzione per domani, lunedì 28 settembre

Secondo le ultime indiscrezioni, già nella giornata di martedì 29 settembre dovrebbero essere rese note le date della prova scritta. Gli Uffici Scolastici Regionali sono tenuti a pubblicare almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove il relativo avviso con l’elenco delle sedi di svolgimento del concorso e la loro ubicazione. L’avviso, che sarà pubblicato nei rispettivi Albi e siti internet, ha valore di notifica a tutti gli effetti.

I dati sulle domande

Ricordiamo che il bando di concorso straordinario per i docenti della scuola secondaria con almeno 3 annualità di servizio tra l’anno scolastico 2008/9 e 2019/2020 metterà a disposizione 32mila posti complessivi: considerando che il concorso vedrà impegnati 64.563 candidati, in pratica, un concorrente su due verrà stabilizzato.

Le Regioni che hanno raccolto più domande sono la Lombardia (12.385), la Toscana (5.923) e l’Emilia Romagna (5.824). Seguono il Lazio (5.594), il Piemonte (5.447), Campania (5.324) e Veneto (5.307).

Concorso straordinario, Nota Ministero Istruzione ha prorogato scadenza domande per le Commissioni valutazione

Il collaudo delle postazioni informatiche per lo svolgimento della prova scritta si è tenuto dal 21 al 24 settembre scorso mentre il Ministero dell’Istruzione, tramite la Nota N. 29151 del 23 settembre scorso, ha prorogato sino al 30 settembre i termini per l’inoltro delle istanze di candidatura per le Commissioni di valutazione del concorso straordinario.