Supplenti COVID 2020/21, docenti e Personale ATA: cosa c'è da sapere e chiarimenti
Supplenti COVID 2020/21, docenti e Personale ATA: cosa c'è da sapere e chiarimenti

I supplenti COVID costituiscono l’organico aggiuntivo di docenti e Personale ATA chiamato a fronteggiare l’emergenza 2020 derivante dal Coronavirus. Le assunzioni di questo personale sono ‘atipiche’, nel senso che prevedono condizioni diverse rispetto a quelle degli altri supplenti.

Supplenze Covid: caratteristiche

I dirigenti scolastici sono stati autorizzati ad assegnare per il solo a.s. 2020/2021 supplenze temporanee a docenti e ATA dalle graduatorie di Istituto, in relazione alle specifiche esigenze delle scuole. Si dà la priorità alla scuola dell’infanzia e del I ciclo; in subordine viene la scuola secondaria di II grado.

Loading...

Gli incarichi aggiuntivi dell’organico COVID vengono calcolati nel seguente modo:

  • per il 50% in base al numero degli alunni presenti al sistema informativo del Ministero;
  • per l’altro 50%, in base delle richieste avanzate dagli Uffici scolastici regionali.

La caratteristica di questi contratti, la più contestata, è la prevista interruzione in caso di lockdown. Ma non è la sola. Questi posti:

  • non sono disponibili per utilizzazioni e assegnazioni provvisorie,
  • hanno decorrenza giuridica ed economica dalla data di inizio delle lezioni o dalla effettiva presa di servizio e durata fino al termine delle lezioni.
  • in caso di sospensione delle attività didattiche in presenza (lockdown), vengono risolti senza diritto ad alcun indennizzo.
  • in caso di ripresa dell’attività didattica in presenza dopo la sospensione, i contratti sono riassegnati ai precedenti titolari.
  • per le sostituzioni di questo personale, si procederà ai sensi e nei limiti della normativa vigente (a tal proposito, sembra che manchino i fondi necessari).
  • non è possibile lasciare una supplenza COVID per un’altra supplenza temporanea, ma per una fino al 30 giugno  o 31 agosto.

Altre info sui supplenti COVID ATA e docenti

Altre informazioni sulle supplenze dell’organico COVID che devono conoscere docenti e Personale ATA sono:

  • NASPI: si ha diritto alla Naspi.
  • Maternità e paternità: si conserva il diritto.
  • ATA: la priorità va ai collaboratori scolastici.
  • Docenti interni: non possono ricevere supplenze covid, in quanto temporanee (nemmeno spezzoni).