Lettera: 'Nuovo look per la ringhiera della scuola dell’infanzia di Cocciano'

Riceviamo e pubblichiamo una lettera inviataci da un gruppo di genitori che ha iniziato volontariamente dei lavori di manutenzione presso la scuola dell’infanzia di Cocciano.

Nuovo look per la ringhiera della scuola dell’infanzia di Cocciano

Questa mattina si sono dati appuntamento presso l’ingresso della scuola dell’Infanzia di Cocciano alcuni dei genitori dei bambini che frequentano il plesso; armati di pennello hanno ritinteggiato la rugginosa ringhiera e il cancello pedonale. 

‘L’iniziativa – spiega Valeria Guglielmotti, una delle promotrici dell’intervento – è nata in accordo con il Comune di Frascati, l’Istituto scolastico e Realacci Srl Materiali Edili di Vermicino. L’idea di questo intervento volontario è sorta per caso, vedendo la difficoltà della Scuola italiana di ritornare alla normalità e lo sforzo che fanno dirigenti ed educatori in un momento difficile per la salute pubblica, abbiamo voluto dare il nostro piccolo e modesto segno di “vicinanza”, cercando di essere presenti e solidali anche nel rispetto del distanziamento fisico’. 

Fondamentale è stato il contributo di “Realacci Srl Materiali Edili” di Vermicino, che ha fornito gratuitamente tutto il materiale necessario. ‘La nostra attività – chiarisce Roberto Realacci – ha un’origine familiare ed è molto legata al territorio. Da quando mio padre Franco – che con le sue 85 primavere continua ad essere sempre presente in azienda – l’ha fondata (nel primo dopoguerra) ad oggi, siamo cresciuti in simbiosi con lo sviluppo sociale ed urbanistico della periferia di Frascati, tanti frascatani trovano un sicuro riparo sotto i tetti costruiti con i materiali che noi commercializziamo. Siamo, quindi – conclude l’imprenditore – infinitamente contenti di poter contribuire al benessere pubblico, soprattutto perché si tratta di un intervento dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni’. 

L’intervento ha interessato la parte dell’ingresso di via Palmiro Togliatti, il lavoro per essere ultimato richiederà altri appuntamenti da quantificare a seconda delle persone disponibili, gli interessati possono contattare Claudio Cerroni al 3403401344, per dare la loro piccola e personale disponibilità, perché il poco di molti conta più del molto di pochi.